IL 4° REGGIMENTO GENIO GUASTATORI INTERVIENE A MENFI (AG) ED A SALEMI (TP)

IL 4° REGGIMENTO GENIO GUASTATORI INTERVIENE A MENFI (AG) ED A SALEMI (TP)

Palermo, 03 agosto 2018. Il 4° Reggimento Genio Guastatori di Palermo con le sue squadre EOD (Explosive Ordnance Disposal) hanno lavorato intensamente tre giorni in contrada Pusillesi, nel comune di Salemi (TP), per bonificare ben 134 bombe da mortaio da 5 cm caricate con esplosivo ad alto potenziale (HE) di fabbricazione tedesca. Gli ordigni erano seppelliti ai piedi di un albero d’ulivo, come consueto fare durante l’ultimo conflitto mondiale per nasconderli al nemico. Nei tre giorni d’intervento gli ordigni sono stati distrutti man mano che venivano diseppelliti portandoli in una cava limitrofa. Sempre il 2 agosto una squadra EOD del Reggimento Genio è intervenuta in una spiaggia nel comune di Menfi (AG) a seguito del ritrovamento di una mina anticarro di fabbricazione tedesca risalente all’ultimo conflitto mondiale, una TELLER 42 dal peso di 9 kg di cui oltre 5 di esplosivo rinvenuto sotto la sabbia nei pressi di un lido balneare. Tempestivamente i guastatori dell’Esercito l’hanno trasportato e distrutto in una cava in contrada Feudotto. L’attività di bonifica dai residuati bellici del territorio siciliano è un’attività che impegna quotidianamente i militari dell’Esercito. Dall’inizio dell’anno 45 gli interventi effettuati in Sicilia dai guastatori del 4° Reggimento Genio di Palermo per un totale di ben 211 residuati bellici rinvenuti e distrutti. I Reparti del Genio militare grazie alla connotazione “dual-use” oltre che nei teatri operativi all’estero operano anche sul territorio nazionale a favore della comunità sia in caso di pubbliche calamità, sia per la bonifica dei residuati bellici ancora ampiamente presenti sul territorio italiano. L’Esercito è l’unica Forza Armata preposta alla formazione degli artificieri di tutte le Forze di Polizia, Forze Armate e Corpi Armati dello Stato.

Visite: 249

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI