Gusto, salute e informazione: una primavera all’insegna dell’Arancia Rossa IGP

Gusto, salute e informazione:
una primavera all’insegna dell’Arancia Rossa IGP

Il Consorzio di Tutela Arancia Rossa di Sicilia IGP sarà protagonista nelle principali manifestazioni della Penisola dedicate al cibo e alla ricerca del benessere psico-fisico che si svolgeranno questa primavera.

Ben quattro le tappe che l’arancia rossa IGP toccherà fra fine aprile a metà maggio, in un viaggio del gusto, del sapore e della conoscenza, che porta il frutto da Catania a Parma, per passare da Rimini e tornare in Sicilia a Giarre.

Si comincia oggi, venerdì 27, sino a domenica 28, a CamBIOvita Expo 2018 “la fiera total green, full immersion nel mondo del naturale e del vivere consapevole”, in scena alle Ciminiere di Catania.

Durante le tre giornate il Consorzio di Tutela Arancia Rossa di Sicilia IGP promuoverà la propria attività e soprattutto il sano e gustoso frutto, attraverso uno spazio in cui saranno esposte arance fresche e prodotti trasformati.

Presso lo stand del Consorzio, sito nell’area collettiva istituzionale, oltre a degustare l’Arancia Rossa IGP fresca e trasformata, si conosceranno le sue molteplici caratteristiche, come la sua ricchezza di vitamina C, i molteplici minerali che la compongono, il territorio in cui nasce e che la rende ricca di antociani, i pigmenti naturali che rendono di colore rosso il frutto e, soprattutto, sono importanti antiossidanti naturali.

La multisensorialità sarà protagonista dello stand del Consorzio di Tutela Arancia Rossa di Sicilia IGP, infatti, nei pomeriggi di sabato 28 e domenica 29 dalle ore 16 alle ore 19 sarà possibile partecipare a un laboratorio sensoriale, tenuto dalla dott.ssa Rossella Giaquinta, tecnologa alimentare, e attualmente una delle massime esperte del settore in Sicilia.

Nel pomeriggio di sabato, il Consorzio, in collaborazione con l’associazione “Ciciulio di Mamme” offrirà una merenda bio ai bambini che parteciperanno al laboratorio.

Si sottolinea che il laboratorio sensoriale si svolgerà a rotazione e è gratuito, adatto a grandi e bambini, serve a esprimersi creativamente mediante l’utilizzo dei 5 sensi.

Giorno 7 maggio l’Arancia Rossa IGP volerà al Cibus Parma, dove, ospite del Distretto Agrumi all’interno dello stand 013 n. 68 dell’Assessorato Attività Produttive della Regione Siciliana, effettuerà una conferenza con i vari rappresentanti dei Consorzi agrumicoli e lo chef Marco Rossi, esperto in preparazioni senza glutine, essendo lui stesso celiaco, che abbinerà gli agrumi di Sicilia con formaggi e aperitivi, stravolgendone il concetto, dal salato al dolce, ma sempre con fantasia e massimo del gusto, a rappresentare la versalità dell’agrume. Interverrà Vera Carozzi, produttrice di formaggi tipici DOP della Valsassina e Lombardia, che è riuscita a coniugare con passione la tradizione casearia, con le esigenze del gusto di oggi, grazie alla collaborazione con lo chef Marco Rossi, già attivo in televisione e conosciuto al pubblico, e ai suoi eccellenti connubi culinari.

Dal 9 all’11 maggio il Consorzio di Tutela Arancia Rossa di Sicilia IGP esporrà al Macfrut di Rimini punto di riferimento a livello nazionale e internazionale per il settore ortofrutticolo che nella scorsa edizione ha avuto ben oltre 39.000 visitatori. Qui Il Consorzio, come negli altri eventi descritti, esporrà i propri prodotti freschi e trasformati e narrerà perché l’arancia rossa di Sicilia IGP si distingue grazie alla natura e al vulcano Etna che la circonda e i suoi particolari metodi di produzione.

Per ultimo ma, non meno importante, anche quest’anno il Consorzio parteciperà al XV edizione “National Etna cocktail competition” riservata esclusivamente agli allievi degli Istituti alberghieri di tutte le IV classi del settore Sala – Bar e che si svolgerà dal 19-22 Maggio 2018 all’Istituto alberghiero di Giarre, cittadina in parovincia di Catania.

La competizione si pone come obiettivo principale la conoscenza merceologica dei prodotti analcolici e poco alcolici famosi nel bere miscelato, in modo da consigliare ed educare avventori ed operatori al buon bere, tenendo conto che un cocktail può essere realizzato e bevuto con moderazione se si conosce bene la sua composizione.

Vi aspettiamo numerosi per conoscere, gustare e apprezzare la poliedricità dell’Arancia Rossa IGP, orgoglio siciliano nel mondo.

I giornalisti e operatori del settore che desiderano informazioni o desiderano partecipare agli eventi di CambioVita (Catania) e Cibus di Parma sono pregati di contattare

Giuliana Avila Di Stefano (Press office, Marketing & PR) mobile +39 3475408010 mail g.aviladistefano@gmail.com

——————

Biografia Rossella Giaquinta

Tecnologo Alimentare, laureata nel 2003 con specifiche competenze nella tassonomia genomica dei lieviti per uso enologico. Ha operato dal 2003 al 2012 nel comparto vitivinicolo con compiti di controllo qualità e sicurezza alimentare, occupandosi anche di promozione e marketing dei prodotti del territorio Ibleo. Prima della specifica formazione in materia di analisi sensoriale, ricevuta col progetto SSNIF Training, aveva maturato esperienza diretta della materia grazie alla formazione universitaria, partecipato a numerosi panel addestrati e seguito lo specifico corso tenuto dalla SISS (Società Italiana Scienze Sensoriali) che, non ultimo, le aveva fatto comprendere a pieno le potenzialità-di tale disciplina nel campo agroalimentare. La forte componente economico-manageriale del corso SSNIF Training ha spinto verso la creazione di una società che trasformasse tali potenzialità in servizi; nel 2016 infatti fonda un’azienda operativa nel campo delle scienze sensoriali con specifico orientamento in ambito agroalimentare e formativo.

Biografia Chef Marco Rossi

Nato e cresciuto a Clusone, Marco Rossi ispirato dalla passione della nonna Lucia per la cucina, lascia la sua città natale al fine di intraprendere la sua formazione alla scuola alberghiera Carlo Porta di Milano, lavorando poi nei più qualificati ristoranti milanesi ed italiani oltre a stagioni negli alberghi più prestigiosi di tutta Europa ( Germania, Francia , Svizzera, Olanda, Inghilterra ) per approfondire la sua “sete“ di sapere.

Per arricchire la sua crescita professionale, collabora con nomi prestigiosi della ristorazione del calibro di Sergio Mei, pasticceria Al Balzer…, ma il maestro che più a lasciato tracce indelebili nella sua creatività è sicuramente Claudio Sadler da cui trae ispirazioni per la sua cucina.

Non contento approda per un periodo come chef anche nel mondo del Banqueting per affinare la sua conoscenza dei “grandi numeri“ in eventi nazionali e non di grande spessore. Nel 2002 una sfida lo porta ad aprire il suo attuale Ristorante, da qui il riconoscimento di Ristorante Gourmet rilasciato dalla C.C.I.A.A. ed inserimento nella guida stessa. Molte sono le recensioni entusiasmanti su testate importanti del settore e specializzate, articoli di giornali e riviste, nonché la partecipazioni a programmi televisivi.

Ulteriore nota di merito e il suo insegnamento presso le scuole alberghiere di Como: CFP e ENAIP. L’ ultima sua sfida è affrontare la cucina senza glutine essendo lui stesso celiaco. La sua sensibilità verso questa intolleranza lo ha spinto a soddisfare questa esigenza sempre più sentita dalla clientela. E’ spesso ospite in televisione in trasmissioni come Detto Fatto su RAI DUE e La Prova del cuoco Rai UNO.

Visite: 250

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI