Guardia di Finanza, al via nelle scuole progetto di educazione alla legalità economica

V EDIZIONE DEL PROGETTO “EDUCAZIONE ALLA LEGALITA’ ECONOMICA”
PER LE SCUOLE DI OGNI ORDINE E GRADO

Anche quest’anno, il Comando Generale della Guardia di Finanza e il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca hanno promosso una nuova edizione del progetto “Educazione alla legalità economica”, destinato alle scuole di ogni ordine e grado.
Ampia l’adesione delle istituzioni scolastiche della provincia di Enna che nei numerosi incontri hanno ospitato il personale del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Enna chiamato ad illustrare agli studenti il concetto di “Legalità economica” ed il ruolo delle Fiamme Gialle.
Il progetto educativo mira, infatti, a fornire agli studenti, futura classe dirigente del Paese, una corretta visione della funzione impositiva dello Stato/Erario; funzione che non è mai intrinsecamente vessatoria, bensì volta ad assicurare l’esistenza e lo sviluppo di una società civile improntata a valori di giustizia ed equità sociale.
Congiuntamente al tema fiscale, è stato altresì trattato l’argomento della “Sicurezza economica” ed il ruolo svolto dal Corpo a presidio di questo particolare ambito della sicurezza pubblica.
A questo proposito, i relatori, anche ricorrendo ad esperienze operative concrete, hanno delineato il sistema di malaffare che domina fenomeni criminogeni quali la corruzione, la contraffazione ed il traffico di stupefacenti che alimentano e favoriscono un mercato sommerso gravido di sopraffazione, illegalità ed effetti gravemente distorsivi del mercato.
Oltre duemila gli studenti coinvolti nell’iniziativa che, anche grazie ai docenti, hanno partecipato all’evento con interesse e spiccata curiosità, specie tra i più piccoli.
Anche questa V edizione, dunque, nel confermare il ruolo centrale ed insostituibile della Scuola nel percorso formativo della Persona, evidenzia la necessità di un contributo educativo da parte di tutti i soggetti istituzionali qualificati.

Visite: 358

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI