Giornata storica per il Liceo delle scienze umane “Dante Alighieri” di Enna: quattro studentesse assunte con contratto di lavoro di apprendistato

Giornata storica per il Liceo delle scienze umane “Dante Alighieri” di Enna: quattro studentesse assunte con contratto di lavoro di apprendistato

Di Angela Montalto

Quattro studentesse del Liceo delle scienze umane “Dante Alighieri” di Enna, assunte con un regolare contratto di lavoro di apprendistato di primo livello. Lorena Giliberto, Noemi Gallina, Martina Rutella e Soraia Di Marco hanno chiuso in bellezza il 2019, grazie alla sinergia attivata tra il Liceo delle Scienze Umane dell’Istituto d’istruzione superiore Napoleone Colajanni e le aziende ennesi Hotel Riviera e Enpacs, Ente Nazionale Protezione Ambientale Civile Sociale. Le liceali, al loro quarto anno di studi, da gennaio 2020 saranno anche “impiegate di concetto”, svolgendo attività di segreteria e accoglienza quando non sono tra i banchi di scuola. Un’occasione importante offerta dall’Istituto Colajanni, diretto da Maria Silvia Messina. Si accorciano quindi le distanze tra il mondo del lavoro e quello dell’istruzione. L’Istituto Colajanni, è il secondo in Sicilia a essere ammesso al catalogo regionale degli enti erogatori di percorsi di “Diploma in apprendistato di I° livello”, per le sezioni Liceo delle Scienze Umane, Economico Sociale e Musicale. Oltre all’alternanza scuola lavoro c’è dunque un’altra possibilità per gli studenti delle scuole superiori di fare un’esperienza professionale, che in questo caso consentirà alle giovani “apprendiste – studentesse” di acquisire non solo conoscenze teoriche, ma anche competenze specifiche e trasversali richieste dalle aziende con cui l’Istituto ha progettato i “Piani Formativi Individuali”, nella piena attuazione della logica tipica dell’attivismo pedagogico secondo cui “se ascolto dimentico, se vedo ricordo, se faccio imparo”. Questo traguardo è stato raggiunto grazie al lavoro messo in campo dalle docenti Mariangela Savoca e Silvana Sutera per la transizione scuola-lavoro dell’Istituto, con l’assistenza tecnica di Silvana Saporito responsabile dell’Anpal Servizi e gli attori del territorio coinvolti, l’Enpacs e il Riviera, rappresentati da Maria Miccichè il primo e Giuseppe Spampinato, il secondo. Presente all’incontro che ha sancito la collaborazione tra l’istituto e le imprese, il direttore del Centro per l’Impiego, Biagio Sgrò. “Consapevoli della rilevanza di tale opportunità di crescita e sviluppo, tanto per gli studenti quanto per l’economia locale – commentano le docenti responsabili – il gruppo di lavoro si è attivato da più di un anno per la diffusione della cultura duale, così come previsto dal D. Lgs. 81/2015 (Jobs Act) e, grazie al supporto della Saporito, ha raggiunto l’obiettivo che sembrava impossibile: primo liceo in città ad avviare contratti di lavoro di apprendistato di I livello per il conseguimento del Diploma di istruzione secondaria di secondo grado”.

Visite: 932

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI