Gelaonline; Enna il Parroco di S.Anna Don Giuseppe Fausciana Vicario Foraneo della città

fonte: letterag.online

Enna – Le migliori potenzialità della chiesa gelese si stanno distinguendo nelle sedi più prestigiose della Diocesi di Piazza Armerina. Stamattina si sono riuniti i sacerdoti di Enna ed hanno indicato don Giuseppe Fausciana come vicario foraneo della città di Enna. La ratifica e la conseguente nomina da parte del Vescovo Gisana sarà pronunciato stasera nel corso del Verbum domini che il Vescovo sta pronunciando nelle chiese del territorio. Il territorio di Gela ha già espresso un Vicario per la città di Piazza Armerina sede della Diocesi, nella persona di Don Giovanni Tandurella e adesso tocca ad un altro energico sacerdote che si è distinto a Gela ed a Enna dove da tre anni dirige la Parrocchia Sant’Anna e ricopre l’incarico di direttore spirituale della cappella dell’Università Kore secondo il suo carisma che si identifica nel mondo dei giovani. Sacerdote da 16 anni, Fausciana si è distinto a Gela per l’impegno pastorale in favore dei giovani ed è stato nominato responsabile della pastorale giovanile. Lo stesso impegno viene profuso nel capoluogo della provincia ennese.

“Rivestiti di Spirito Santo per annunciare il Vangelo fino ai confini della terra” – è stato il tema della Festa della Verbum Domini, che ha visto l’intera Diocesi radunarsi in Cattedrale per dare inizio al nuovo anno Pastorale. Era gremita di fedeli la Cattedrale, lo scorso 28 settembre (ogni anno l’ultimo sabato di settembre è dedicato alla festa diocesana della Verbum Domini) con la presenza di tutti i sacerdoti, i diaconi, i religiosi, le religiose e i seminaristi che sotto la presidenza del vescovo Rosario nel contesto di una celebrazione della Parola di Dio, hanno ascoltato la lectio magistralis di don Antonio Landi, direttore dell’Apostolato biblico della diocesi di Amalfi – Cava, nella quale ha presentato a grandi linee il libro degli Atti degli apostoli.
È questo infatti il libro biblico che durante quest’anno Pastorale accompagnerà la comunità diocesana nella pratica settimanale della Lectio Divina. Anche quest’anno è stato preparato un sussidio, con dei brani sul libro degli Atti degli Apostoli, che nel corsoi della festa il Vescovo ha consegnato simbolicamente ai vicari foranei e che sarà distribuito in tutte le comunità in occasione dell’avvio della Lectio Divina nei 12 comuni della diocesi.

Prossima nomina il 18 ottobre: si attende la nomina o la conferma del Vicario di Gela, ricoperto da don Michele Mattina. Per trent’anni l’incarico è stato di Mons. Grazio Alabiso di cui oggi ricorre l’anniversario.

Visite: 1068

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI