Fuoco bruciano ancora le pendici di Calascibetta e Enna

Un rogo da vera apocalisse quello che dalle 14 di lunedì 10 luglio sta continuando a divorare le pendici di Calascibetta e in parte anche di Enna sovrastanti la galleria Fortolese ed i terreni sottostanti il viadotto Ferrarelle. Centinaia sono i focolai e malgrado il notevole spiegamento di forze, dai Vigili del Fuoco, operai forestali, protezione civile, operai comunali e polizia per garantire la sicurezza alle 21 di stasera si era ancora lontani nel poter dire che le fiamme erano state domate. Centinaia gli ettari andati in fumo per lo più macchia mediterranea e sterpaglie. Si prevede che tutti gli interessati lavoreranno per tutta la notte.

Visite: 3425

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI