Francesco Pira a Punta Secca racconta le sue PIRATERIE davanti la casa del Commissario Montalbano

Francesco Pira a Punta Secca racconta le sue PIRATERIE

davanti la casa del Commissario Montalbano

Il sociologo e docente dell’università di Messina converserà con la giornalista Antonella Galuppi sul volume edito da Medinova dove ironizza sulla nostra vita social. I diritti d’autore saranno devoluti in beneficenza per l’acquisto di vaccini per i bambini del Terzo Mondo

Santa Croce Camerina (Ragusa)- Dopo aver ottenuto larghi consensi in varie presentazioni tenutesi in diversi angoli della Sicilia, il libro “Piraterie” di Francesco Pira sbarca in territorio ibleo, esattamente a Punta Secca in piazza Torre, davanti la casa del Commissario Montalbano, dove venerdì 19 luglio alle 21:30 l’autore ne esporrà il contenuto dialogando con la giornalista Antonella Galuppi. All’interno dell’appuntamento estivo di Santa Croce Web, “Punti di vista…letterari”, Francesco Pira, sociologo della comunicazione e docente presso il Dipartimento di Civiltà Antiche e Moderne dell’Universita’ degli studi di Messina, nonché giornalista e profondo conoscitore delle tematiche legate al web, ci farà sorridere, ma soprattutto riflettere su alcune delle innumerevoli notizie che circolano in rete e sulla carta stampata. Il libro, pubblicato da Medinova, contenete la prefazione di Antonello Piraneo, Direttore responsabile del quotidiano La Sicilia e la post fazione della docente e giornalista Cristina Graziano, raccoglie solo alcuni degli spunti di riflessione firmati dal professor Pira e pubblicati puntualmente nella rubrica omonima all’interno delle pagine culturali del medesimo quotidiano. Con il patrocinio del comune di Santa Croce Camerina, l’evento ha come partner l’Avis, a cui Francesco Pira è molto vicino. Un libro da leggere anche sotto l’ombrellone per il suo formato tascabile ed i contenuti che invitano alla spensieratezza ed alla “buona ironia”, ma con una marcia in più: i diritti d’autore saranno devoluti alla Lions Clubs Intenational Fondation, per la lotta contro il morbillo, “Campagna 100”. Quando si dice che leggere fa bene…

Visite: 267

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI