Fp Uil Enna su progressione economica orizzontale dei dipendenti dell’Asp

’Rabbia e delusione si riscontrano fra il personale dell’Azienda Sanitaria Provinciale Ennese per la mancata pubblicazione nell’albo pretorio di Domenica 16 Aprile 2017 dell’atto deliberativo inerente la progressione economica orizzontale dell’area comparto sanità, fascia per gli addetti ai lavori, relativamente per l’anno 2015’’.

Nonostante gli impegni assunti con tutte le Organizzazioni Sindacali da parte dell’Amministrazione , per l’ennesima volta fumata nera .

Non si riesce a comprendere nonostante il lungo tempo intercorso dalla presentazione delle domande di partecipazione da parte di tutti i dipendenti aventi diritto ‘’ circa 8 mesi ‘’ cosa ci sia dietro a questa inadempienza , anche se da notizie da corridoio dell’ ultima ora parrebbe che ci sia stato un input autorevole della Triade nei confronti degli uffici competenti in materia.

E’ un brutto momento , ma chiediamo al personale dipendente di pazientare fino alle fine del mese , in caso della mancata erogazione economica delle fasce 2015 , come Organizzazione Sindacale inoltreremo per mezzo del nostro servizio legale azione di recupero tutte le somme comprensive degli interessi e spese legali .

Ciò che Domenica 16 Aprile 2017 è apparso strano è la pubblicazione di alcuni atti deliberativi inerenti la liquidazione di compensi ad un gruppo di lavoro di dipendenti in cui non vengono pubblicati i nomi dei beneficiari ma bensì i conti economici .

La scrivente Organizzazione Sindacale ha più volte chiesto all’Asp di Enna la pubblicazione dei nominativi di questo gruppo di lavoro Alpi , i bandi di reclutamento del personale, i criteri predeterminati di scelta del personale , i riferimenti sanciti dai Contratti Collettivi Nazionali di Lavoro della Dirigenza e del Comparto, i verbali di contrattazione con le OOSS rappresentative dove vengono stabilite le quote economiche e/o tariffe orarie da erogare al di fuori dell’orario di servizio , ma anche in questo caso , nonostante si tratta di somme che provengono da soldi pubblici che devono per legge essere pubblicati sul sito amministrazione trasparente fumata nera.

Considerato che l’Assessorato alla Salute ha emanato la nuova rete ospedaliera, essendo l’Asp 4 di Enna un’Azienda che ha nel DNA l’erogazione di prestazioni sanitarie, ci auspichiamo che il conferimento e/o rinnovo di incarichi Dirigenziali riconducibili alle strutture Semplici , Complesse o Dipartimentali avvenga in un clima di sereno confronto con la parte sindacale , in relazione agli effettivi fabbisogni sanitari assistenziali che siano rispondenti alle richieste del territorio , al fine di evitare che i cittadini si rivolgano a strutture sanitarie di altre province per essere curati.

F.to Il Segretario Provinciale UIL FPL

Gaetano Faraci

F.to Il Segretario Generale UIL FPL

Giuseppe Adamo

Visite: 289

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI