Forza Italia Sicilia, su viadotto crollato nella Palermo – Agrigento

“In queste ore presenterò un’interrogazione parlamentare con la quale chiederò al ministro delle Infrastrutture di fare chiarezza sul crollo del viadotto della Palermo-Agrigento, inaugurato il 23 dicembre e caduto a Capodanno. Un fatto sconcertante sul quale deve essere fatta piena luce, con estremo senso di responsabilità da parte delle istituzioni competenti. La Sicilia, il Paese tutto, hanno bisogno di opere fatte a regola d’arte. Lo sviluppo di un’area che ha bisogno di potenziare le proprie infrastrutture non si crea di certo con ponti di cartone”, così il senatore Vincenzo Gibiino, capogruppo di Forza Italia in Commissione Lavori Pubblici del Senato e coordinatore azzurro in Sicilia.

MALASANITA’. FALCONE (FI): FARE LUCE SU MORTE DI GELA. PRESTO SOPRALLUOGHI DI FORZA ITALIA NEI PRONTO SOCCORSO SICILIANI

“Morire all’interno di un pronto soccorso, un’ora in fila d’attesa con un codice giallo, dopo avere evidenziato a gran voce al personale di servizio forti dolori al petto. E’ quanto accaduto ieri sera ad un uomo di 53 anni, all’ospedale di Gela. Un fatto che ha dell’incredibile, sul quale chiediamo sia fatta piena luce, perché il sacrosanto diritto ad un’assistenza ineccepibile non venga calpestato, anche nella nostra Sicilia. Forza Italia si batte da molto tempo contro le inefficienze strutturali e logistiche dei pronto soccorso siciliani, mentre molti fatti della cronaca recente evidenziano come gli impegni sul diritto alla salute assunti dal governo Crocetta non siano stati rispettati. A breve, il nostro gruppo parlamentare, in raccordo con il nostro coordinatore regionale Vincenzo Gibiino, darà il via ad un piano di sopralluoghi e ispezioni nei pronto soccorso dei nosocomi dell’Isola, con l’obiettivo di scoprire eventuali inefficienze e garantire ai cittadini tutti un’assistenza adeguata”, lo dichiara l’on. Marco Falcone, capogruppo di Forza Italia all’Ars.

BILANCIO REGIONE. FIGUCCIA (FI): DA BACCEI TAGLI A SETTORI STRATEGICI COME AGRICOLTURA. COSI’ LA SICILIA AFFONDA
“L’ennesimo tentativo di affossare l’economia siciliana sta andando in scena nella terza Giunta Crocetta, dove il neonominato assessore all’Economia, Alessandro Baccei, si sta impegnando a tagliare capitoli di spesa strategici per il nostro territorio. Scelte totalmente sbagliate operate in combine con il neoassessore all’Agricoltura, Nino Caleca. Il governo della nostra terra, il futuro della nostra Isola, sono affidati a uomini nominati solo due mesi fa, e che delle questioni siciliane conoscono poco o nulla. I tagli previsti, a partire proprio da quelli all’agricoltura, metteranno a serio rischio la spesa dei fondi UE 2014-2020 per il settore e di conseguenza il sostentamento delle nostre imprese, già particolarmente provate dalla crisi. Forza Italia chiede al governo regionale un netto cambio di marcia. L’agricoltura, il turismo, le specificità territoriali hanno bisogno di programmazione e di sostegno, di politiche attente e responsabili che sino ad oggiAggiungi un appuntamento per oggi non abbiamo purtroppo assolutamente visto”, così l’on. Vincenzo Figuccia, vicecapogruppo di Forza Italia all’Ars e coordinatore azzurro per la provincia di Palermo.

Visite: 611

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI