Forza Italia Sicilia su ripartizione Enti Locali

“E’ a dir poco assurdo che a fine ottobre l’assessorato regionale agli Enti locali non abbia ancora proceduto, per la prima volta nella storia, a definire il piano di ripartizione dei fondi dei comuni siciliani, impedendo di fatto che i comuni dell’isola possano redigere i loro bilanci di previsione. Lo avevamo detto in sede di Legge di stabilità regionale che il nuovo sistema, e i criteri usati dal governo Crocetta e dalla maggioranza, avrebbero creato difficoltà e rallentamenti nella ripartizione, e se a questo aggiungiamo che i comuni non hanno ancora ricevuto nemmeno un euro sulle prime tre trimestralità dello stesso fondo, ci si rende immediatamente conto dello stato di profonda criticità in cui oggiAggiungi un appuntamento per oggi l’esecutivo Crocetta costringe i comuni siciliani. Il Partito democratico e l’Udc, titolare dell’assessorato agli Enti locali, smettano di giocare a rimpasti e rimpastini e affrontino seriamente le emergenze isolane”, lo dichiara l’onorevole Marco Falcone, capogruppo di Forza Italia all’ARS.

RIFORMA ACQUA. FALCONE (FI): ROMA CERTIFICA ENNESIMO DISASTRO DEL GOVERNO REGIONALE
“La bocciatura della riforma siciliana del servizio idrico da parte di Palazzo Chigi è l’ennesima certificazione della disfatta dei governi di Rosario Crocetta, sostenuti da una maggioranza disordinata, incapace e litigiosa. Stavolta però qualche proconsole siciliano dovrebbe prendersi qualche responsabilità in più. Credo altresì che della bocciatura debba rispondere principalmente l’assessore Contraffatto, che esordisce nel peggiore dei modi (più da scolara che non da tecnico esperto) e che farebbe forse meglio a dimettersi prima che la revochino dall’alto”, lo ha dichiarato l’onorevole Marco Falcone, capogruppo di Forza Italia all’ARS.
RIFORMA ACQUA. FALCONE (FI): ROMA CERTIFICA ENNESIMO DISASTRO DEL GOVERNO REGIONALE
“La bocciatura della riforma siciliana del servizio idrico da parte di Palazzo Chigi è l’ennesima certificazione della disfatta dei governi di Rosario Crocetta, sostenuti da una maggioranza disordinata, incapace e litigiosa. Stavolta però qualche proconsole siciliano dovrebbe prendersi qualche responsabilità in più. Credo altresì che della bocciatura debba rispondere principalmente l’assessore Contrafatto, che esordisce nel peggiore dei modi (più da scolara che non da tecnico esperto) e che farebbe forse meglio a dimettersi prima che la revochino dall’alto”, lo ha dichiarato l’onorevole Marco Falcone, capogruppo di Forza Italia all’ARS.

 

Visite: 374

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI