Forza Italia Sicilia su progetto Garanzia Giovani

“Dopo le rassicurazioni del direttore dell’assessorato al Lavoro Corsello, a seguito dell’incontro avvenuto a Roma al ministero del Welfare sull’avvio del programma Garanzia Giovani in Sicilia, le dichiarazioni contrastanti dell’assessore Caruso non lasciano ben sperare. Dall’assessore non giungono al momento conferme, e l’ipotesi che si tratti dell’ennesimo bluff targato Crocetta è tutt’altro che remota. Le risorse di Garanzia Giovani, da spendersi obbligatoriamente entro il 31 dicembre 2015, pena la totale perdita dei 250 milioni di euro, possono tra l’altro fare risolvere la drammatica questione dei 1753 ex sportellisti della formazione, oggiAggiungi un appuntamento per oggi senza lavoro, garantendo loro il reintegro occupazionale. L’assessore Caruso venga dunque a riferire in V commissione, confermando quanto anticipato dal direttore Corsello. L’amministrazione regionale sia trasparente, come da tempo sostiene Forza Italia, le ricadute di una corretta gestione del programma Garanzia Giovani sarebbero estremamente positive, portando sollievo e speranza a migliaia di giovani siciliani”, così l’on. Marco Falcone, capogruppo di Forza Italia all’Ars.

Visite: 469

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI