Forza Italia Sicilia su ponte sullo stretto

“Il Partito democratico non ha un programma di centrosinistra e scimmiotta malamente quello che è stato il centrodestra di Silvio Berlusconi, il Paese ha al tempo stesso un premier di centrosinistra che tenta di emulare Silvio Berlusconi. E questo, mentre il Dna dell’Italia è da sempre, e rimane tutt’oggiAggiungi un appuntamento per oggi, di centrodestra. A dimostrarlo è lo stesso Matteo Renzi, che cancella la tassa sulla prima casa, come fece Berlusconi, che alza la circolazione del contante, come ai tempi di Berlusconi, che riduce i poteri di Equitalia, come chiede Berlusconi, e che afferma per di più di fare il ponte sullo Stretto. Il Ponte di Renzi non vedrà mai la luce, gli italiani lo sappiano. Le risorse messe in campo da Berlusconi, bloccate da Prodi e da Di Pietro, non ci sono più. Senza i capitali internazionali il ponte non si può fare. Forza Italia ha la nuova ‘ricetta’ e nel contempo vuole il referendum, per conoscere la volontà di siciliani e calabresi. Il premier investa dunque in infrastrutture in Sicilia, il Ponte lo realizzeremo con i capitali internazionali, con buona pace del fiorentino Renzi e dell’emiliano Delrio”, lo dichiara il senatore Vincenzo Gibiino, capogruppo di Forza Italia in Commissione Lavori Pubblici a Palazzo Madama.

Visite: 372

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI