Forza Italia Sicilia su piano sanità bocciato da Roma

“Nessun riordino e nessun rilancio della sanità siciliana. La bocciatura del piano sanitario regionale da parte di Roma evidenzia la completa inadeguatezza dell’operato di Palazzo d’Orleans mentre i cittadini chiedono giustamente e a gran voce servizi migliori, efficienti e di qualità. Incongruenze, quelle emerse dal piano, già sottolineate da Forza Italia lo scorso anno. Di fronte a noi, dunque, l’ennesimo insuccesso della disfatta di Crocetta e del Pd. Ammesso e non concesso che volessimo individuare nuovi settori da affossare, questo sarebbe pressoché impossibile dopo tre anni di annunciate e non attuate riforme ad opera di un esecutivo e di una maggioranza a dir poco pericolosi. L’assessore Gucciardi, che eredita il piano dall’ex assessore Borsellino, riferisca quanto prima in Aula”, così l’onorevole Marco Falcone, capogruppo di Forza Italia all’ARS

PONTE STRETTO. GIBIINO (FI): I SICILIANI LO CHIEDERANNO A DELRIO, MA LO REALIZZERA’ IL MERCATO
“Poco ci interessa se il Ponte sullo Stretto sia considerato o meno opera prioritaria dal governo Renzi e dal ministro Delrio. Il Ponte, sulla realizzazione del quale chiameremo ad esprimersi con referendum siciliani e calabresi, sarà costruito con risorse provenienti dal mercato, finanza internazionale in primis. Delrio pensi a dotare la nostra terra di nuove strade e nuove ferrovie, di infrastrutture che rendano più semplici gli spostamenti tra un capo e l’altro della Sicilia. Forza Italia, a partire dal convegno di Messina del 7 novembre, promuoverà la realizzazione di un’opera destinata a cambiare il futuro del Mezzogiorno italiano”, così il senatore Vincenzo Gibiino, capogruppo di Forza Italia in commissione Lavori pubblici al Senato e coordinatore azzurro in Sicilia.

TARGA FLORIO. FIGUCCIA (FI): VANTO DELLA NOSTRA SICILIA

DomaniAggiungi un nuovo appuntamento per domani, giovedì 15 ottobre alle ore 18, in Piazza Verdi a Palermo, dinnanzi al teatro Massimo, presenzierò alla cerimonia di partenza della “Targa Florio”, che rappresenta in Italia la competizione più prestigiosa nell’ambito delle corse automobilistiche. L’evento sarà un’occasione imperdibile per tutti gli appassionati delle quattro ruote per poter vedere e toccare con mano le vetture storiche che hanno preso parte alla Targa Florio. Ulteriore motivo d’interesse, sarà la presenza anche delle Rosse di Maranello protagoniste del Ferrari tribute a Targa Florio”, così l’onorevole Vincenzo Figuccia, vice capogruppo azzurro all’ARS.

 

Visite: 432

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI