Forza Italia Sicilia su emergenza rifiuti

“In questi ultimi giorni – afferma Vincenzo Figuccia, vicecapogruppo di Forza Italia all’Assemblea Regionale siciliana e coordinatore azzurro della provincia di Palermo – pare che lo sport regionale preferito dai nostri governatori sia diventato lo ‘scaricabarile’. Da una parte infatti il Sindaco Orlando parla di accanimento del governo regionale contro i cittadini, che non potranno conferire i rifiuti fino al 7 Gennaio, grida allo scandalo e arriva addirittura alle denunce alla Procura della Repubblica. Il Sindaco – continua Figuccia – si erge così a paladino di una giustizia verso i cittadini, di cui lui stesso in primis non riesce ad essere garante, a giudicare dalle condizioni in cui si trova la città di Palermo, sommersa dai rifiuti e dilaniata fra abusivismo e disoccupazione. Dall’altra parte c’è poi il Presidente della Regione Rosario Crocetta, che attacca il governo nazionale, attribuendo le colpe di più due anni di scellerato governo a complotti di ogni sorta. In questa querelle – prosegue Figuccia – i veri sconfitti sono però i cittadini accusati da Orlando di “inciviltà” e privati a causa dall’incompetenza di Crocetta dei preziosi fondi PAC. Se i due governatori, pensano di risolvere i problemi della Sicilia e di Palermo giocando ancora al massacro e continuando a tirare una coperta troppo corta, ora a sinistra e ora un po’ più a sinistra, si sbagliano di grosso. La Sicilia – conclude Figuccia – necessita di soluzioni concrete e i siciliani hanno bisogno di capire cosa dovranno fare dei propri rifiuti fino al 7 Gennaio. Potrebbero tenere la ‘munnizza’ in casa propria o magari portarla in quelle di Orlando e Croccetta, maturando così il diritto all’esenzione della Tassa sui rifiuti”.

Visite: 885

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI