Forza Italia Sicilia su Emergenza Edilizia

“Il preoccupante allarme lanciato da Filca Cisl Sicilia, circa la ‘morte dell’edilizia’, è del tutto condivisibile. I 100 mila posti di lavoro persi nel settore negli ultimi sei anni sull’isola, la dicono lunga sul grave e persistente stato di difficoltà. Per invertire la rotta serve una defiscalizzazione vera sugli immobili, che porti il mercato a rimettersi in moto, sostenendo il crescente desiderio di mattone degli italiani. Punti fondamentali per il rilancio del settore sono il leasing immobiliare e la cedolare secca, intesa come flat tax, da applicare a tutti gli operatori e a tutti gli immobili. Allo studio dell’Osservatorio anche un sistema per la permuta degli immobili, con una modalità simile a quella utilizzata per le autovetture”, così il senatore Vincenzo Gibiino, presidente dell’Osservatorio Parlamentare sul Mercato Immobiliare, presentato giovedì 28 alla Borsa di Milano e che nel mese di febbraio si riunirà in Sicilia.

Bene ha fatto il governo a ridurre nella legge di Stabilità la tassazione sulla prima casa, è però indispensabile andare ben oltre, e in tempi rapidi – prosegue Gibiino –. Il mondo dell’abitare può certamente contribuire a rianimare il settore dell’edilizia, colonna portante dell’economia italiana. Urge però una riduzione ulteriore delle imposte, che consenta, a medio-lungo, termine di ritrovare una nuova redditività per chi investe nel mattone in Italia. Solo così sarà possibile avviare un ciclo virtuoso, che consentirà alle imprese edili di tornare a lavorare”.
FINANZIARIA SICILIA. MICCICHE’ E FALCONE (FI): MERCOLEDI’ LA PROPOSTA AZZURRA
“Stiamo ultimando la proposta di finanziaria alternativa al dannosissimo pasticcio combinato dal governo Crocetta. Mercoledì presenteremo ai siciliani, in conferenza stampa, un progetto concreto, che a saldi invariati avrà finalmente al centro i temi sino ad oggiAggiungi un appuntamento per oggi dimenticati da Palazzo d’Orleans, quali il sostegno alle imprese e all’agricoltura e la lotta ad una povertà crescente. Una ricetta, quella di Forza Italia, capace di riavviare un’economia umiliata e depressa. L’esecutivo regionale ha perso un’altra occasione importante, quella di dimostrare capacità non solo di governo ma anche di prospettiva. A scandire le giornate del Crocetta Quater sono invece solo litigi e menefreghismo”, lo dichiarano il commissario di Forza Italia in Sicilia, onorevole Gianfranco Micciche’ e il capogruppo all’ARS, onorevole Marco Falcone.
Visite: 391

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI