Forza Italia Sicilia su decreto Porti

“Un nuovo inutile e deleterio attacco di Rosario Crocetta in direzione di Roma, di quel Pd nazionale che ha più volte mostrato di non gradire la gestione sconclusionata del governatore siciliano. Questa volta, al centro della querelle, dopo province, acqua, e chi più ne ha più ne metta, ci sono i porti. Una reazione litigiosa, scomposta e irrazionale, quella di Crocetta sul decreto che ridisegna le autorità portuali, che potrebbe irrigidire la posizione dell’esecutivo nazionale, proprio mentre Palermo chiede a Palazzo Chigi i 550 milioni di euro ancora necessari per coprire la manovra, prima promessi e poi congelati dall’esecutivo Renzi. Un tempismo perfetto, quello del presidente della Regione, che continua a muoversi senza strategia, senza programmazione. Un’approssimazione e una mancanza di diplomazia devastanti, che potrebbero procurare ai siciliani ulteriori grossi problemi”, così l’onorevole Marco Falcone, capogruppo di Forza Italia all’ARS.

Visite: 345

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI