Forza Italia Sicilia su crescita economica

“L’abbandono della Sicilia è una scelta politica maturata in casa Pd e nei palazzi di governo, a Roma come a Palermo. Monti, Letta e Renzi hanno centrato il loro obiettivo, condannando l’economia regionale e i siciliani tutti ad uno stato di piena devastazione e di crescente povertà, mentre Rosario Crocetta e il Partito democratico si sono mostrati incapaci di affrontare l’emergenza, di sfruttare adeguatamente le risorse disponibili, in primo luogo i fondi europei, di mettere in piedi una razionalizzazione dei costi e una ottimizzazione delle risorse, di obbligare Palazzo Chigi ad assumersi le proprie responsabilità. Il gap tra il Pil del Mezzogiorno e quello delle regioni del centro e del Nord, è direttamente proporzionale al calo degli investimenti dello Stato al Sud, Sicilia in testa”, così il senatore Vincenzo Gibiino, coordinatore regionale azzurro e membro del Comitato di Presidenza di Forza Italia nel corso della conferenza stampa svoltasi stamane all’Ars di Catania.

FONDI UE. FORZA ITALIA: QUADRO DISARMANTE, LA SICILIA BUTTA VIA RISORSE VITALI

“A fronte dei 4 miliardi e 360 milioni di euro di fondi europei a disposizione della nostra terra, al 30 giugno scorso la Regione aveva speso poco meno di 2 miliardi e 850 milioni, mentre la proiezione al 30 settembre parla di una spesa di poco inferiore ai 3 miliardi e 200 milioni. Nonostante i proclami crocettiani e i tanti e costosi consulenti assunti ad hoc per gestire la matassa fondi Ue, il traguardo è ancora molto lontano e il rischio di disimpegno e di restituzione delle somme è sempre più concreto. La spesa comunitaria sarebbe stata per di più di gran lunga inferiore (circa 1 miliardo) se per diverse opere i fondi di finanziamento statali non fossero stati sostituiti con quelli europei. Questo governo Pd-Crocetta, che rimarrà nella storia per rivoluzioni mancate e attivazioni di spesa mai avvenute, sta naufragando, e sta affossando giorno dopo giorno di più la Sicilia, sottraendole investimenti decisivi per l’economia, per i cittadini, per le imprese”, così l’onorevole Marco Falcone, capogruppo azzurro all’Ars nel corso della conferenza stampa di Forza Italia sulla mancata spesa dei fondi europei da parte del governo regionale.

“Un governo che non sa spendere le risorse di cui dispone, non sa programmare e non sa governare, quello guidato da Rosario Crocetta – ha affermato l’eurodeputato azzurro Salvo Pogliese nel corso dell’incontro odierno con i giornalisti –. Tra le tante sconfitte conclamate  di Palazzo d’Orleans non si dimentichi la perdita di 800 milioni di euro dei fondi PAC, Piano d’azione e coesione”.

“La distanza tra il Palazzo e la gente della strada è abissale – dichiara il deputato regionale Alfio Papale –. Con il governo Crocetta la povertà e la disoccupazione sono in preoccupante e costante aumento. Obiettivo di Forza Italia è frenare l’azione distruttiva dell’esecutivo”.

LAVORATORI ESA E ANTINCENDIO. FIGUCCIA (FI): VERGOGNOSO COMPORTAMENTO DELLA REGIONE

“Sospensioni che non hanno ragion d’essere quelle degli stagionali dei forestali antincendio e dell’Ente sviluppo agricolo, ai quali la Regione ha tagliato all’improvviso le giornate di lavoro inizialmente garantite. Un danno economico enorme per gli operatori e per le loro famiglie, che si unisce ad una irresponsabile gestione di due emergenze in atto: gli incendi boschivi e una stagione estremamente difficile per la nostra agricoltura. Da Piazza Indipendenza a Palermo, al fianco di 400 lavoratori in protesta, Forza Italia condanna il vergognoso comportamento della Regione, chiedendo al governatore Crocetta di ritornare sui propri passi e rispettare gli impegni presi, agendo con maggiore buon senso nei confronti di situazioni tanto delicate”, così l’onorevole Vincenzo Figuccia, vice capogruppo di Forza Italia all’Ars.

FONDI EUROPEI A RISCHIO MENTRE LA SICILIA ARRETRA.  OGGIAggiungi un appuntamento per oggi CONFERENZA STAMPA DI FORZA ITALIA

Questa mattina alle ore 10, presso la sede dell’Ars di Catania, via Etnea 73, il coordinatore regionale di Forza Italia Vincenzo Gibiino, l’eurodeputato Salvo Pogliese, il capogruppo all’Ars Marco Falcone e il deputato regionale Alfio Papale terranno una conferenza stampa sul preoccupante stato della spesa dei fondi europei da parte della Regione siciliana a tre mesi dalla rendicontazione.

Visite: 461

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI