Forza Italia Sicilia su caos nella Maggioranza al Governo regionale

“Malgrado le promesse e le rassicurazioni di Rosario Crocetta e del Partito democratico, la maggioranza che sostiene l’esecutivo siciliano è perennemente in alto mare. A nulla serve una pressoché infinita distribuzione di poltrone e incarichi, di assessorati attribuiti con il bilancino, la maggioranza esce infatti da questo quarto rimpasto ulteriormente spaccata, mantenendo sul tappeto tutti i problemi, e lasciando irrisolte le grandi emergenze siciliane: dalle infrastrutture all’utilizzo produttivo dei precari, fino al sostegno alle imprese”, così l’onorevole Marco Falcone, capogruppo di Forza Italia all’ARS.

“Un disastro completo destinato purtroppo a proseguire – prosegue l’esponente azzurro –. A distanza di poco più di un mese dalla fine dell’anno, non vi è infatti assolutamente traccia del bilancio di previsione, mentre le trattative con Roma sono ancora lontane da qualsivoglia risultato. Il governo Crocetta è incapace di agire e al tempo stesso di ascoltare le sagge iniziative dell’opposizione, facendo ad esempio bocciare in aula gli emendamenti di Forza Italia che prevedevano il riconoscimento delle quote del gettito tributario spettante alla Regione”.
FORMAZIONE SICILIA. FIGUCCIA (FI) INCONTRA MASCOLO (UGL). SUBITO INTERROGAZIONE ALL’ARS SU INEFFICACIA AZIONE GOVERNO REGIONALE
Incontro stamane a Palermo tra l’onorevole Vincenzo Figuccia, presidente vicario della commissione Affari Istituzionali e vice capogruppo di Forza Italia all’ARS e il segretario generale Ugl scuola Giuseppe Mascolo.
“Nelle prossime ore presenteremo un’interrogazione parlamentare al governo Crocetta sui temi della formazione professionale in Sicilia – afferma Figuccia –. La situazione è totalmente disastrata, gli enti formativi penalizzati, l’offerta quasi assente, è pertanto necessario tracciare le linee guida di intervento per i prossimi mesi a sostegno di politiche del lavoro in favore di un sistema scolastico e formativo che sia al passo con i tempi”.
Visite: 328

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI