Forza Italia Sicilia su Bilancio Regione

“I disegni di legge di bilancio e di stabilità depositati dal governo, non solo non offrono alcuna certezza sulle entrate, ma non garantiscono nemmeno il salvataggio della Sicilia e dei siciliani dal rischio default. I testi, concordati non piu’ da Crocetta, ma direttamente dai vertici del PD siciliano, ci lasciano inorriditi e sconfortati. Leggiamo numeri privi di fondamenta, non suffragati dai necessari provvedimenti amministrativi, quali decreti ministeriali, delibere CIPE o della Cassa Depositi e Prestiti. Insomma, una situazione totalmente raffazzonata, illogica e incoerente che certifica l’impreparazione e il pressappochismo di chi vorrebbe ergersi a salvatore della Terra che, invece, sta ammazzando. DomaniAggiungi un nuovo appuntamento per domani, alle ore 11,30, presso la sala stampa dell’Ars a Palermo, Forza Italia incontrerà i giornalisti per evidenziare le numerosissime incongruenze di documenti che vanno totalmente cambiati”, così l’on. Marco Falcone, capogruppo di Forza Italia all’Ars.

CROCETTA. FALCONE (FI): SERVILE CON UNA ROMA NON MADRE MA MATRIGNA CHE PENALIZZA LA SICILIA

“Sempre lo stesso copione. Il presidente della Regione Crocetta non smette di avere un atteggiamento servile nei confronti di un governo nazionale che non fa altro che depredare la nostra Sicilia. Delrio viene a verificare i danni sull’A19? Crocetta lo ringrazia per l’attenzione data all’Isola, dimenticando però a quanto ammontino le risorse sottratte, i prelievi forzosi, quante siano le tante promesse sempre disattese. Una scena da teatro dell’assurdo. Il governatore non faccia finta di non sapere che senza risorse arrivano i drammi”, così l’on. Marco Falcone, capogruppo di Forza Italia all’Ars.

 

 

Visite: 580

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI