Forza Italia, Caputo: “Si al confronto ma stop alle polemiche, il partito è forte con grande entusiasmo e una valida classe dirigente”

Forza Italia, Caputo: “Si al confronto ma stop alle polemiche, il partito è forte con grande entusiasmo e una valida classe dirigente”

Palermo, 22/02/2020: “Ritengo che il confronto politico – anche acceso – sui temi importanti quali il dialogo con gli alleati del centrodestra in vista delle prossime elezioni amministrative, ma non solo, e il ruolo di Forza Italia nel territorio provinciale e siciliano , sia fondamentale, ma le polemiche sterili credo siano deleterie. Forza Italia è radicata nel territorio e nelle Istituzioni, con amministratori preparati e carichi di entusiasmo che difendono e rappresentano le idee e i progetti del Partito con grande orgoglio”. A dichiararlo è Mario Caputo, deputato regionale, che ha subito aderito al gruppo parlamentare di Forza Italia all’Ars.

“Ho aderito a Forza Italia con entusiasmo – continua il Parlamentare – coerentemente ai valori e alle idee che ho sempre portato avanti da uomo di centro destra. In queste settimane ho incontrato decine di amministratori e dirigenti di quasi tutti i comuni della provincia di Palermo e ho registrato un grande entusiasmo e la voglia di partecipare alla vita politica del partito. In Assemblea regionale il confronto con i colleghi del centrodestra è leale, aperto e collaborativo pur nel dovuto rispetto delle differenze ideali e di partito nonchè improntato al leale sostegno al governo Musumeci. Uomini come il Presidente Renato Schifani e Francesco Scoma sono prestigiosi punti di riferimento per chi come me è stato chiamato a rappresentare Forza Italia all’Ars. Ho incontrato l’On.le Giuseppe Milazzo e da subito abbiamo avviato sinergie in favore dell’agricoltura, della pesca in Sicilia e delle politiche giovanili. Molto costruttivo il confronto con Giulio Tantillo e il gruppo consiliare. Il Presidente Gianfranco Miccichè svolge la propria funzione istituzionale con professionalità, dedizione e con una carica umana sorprendente.

“Ci sono tutte le condizioni politiche, istituzionali e personali – conclude Caputo – per continuare a far crescere Forza Italia mantenendo un rapporto leale ma fermo con le forze del centrodestra, in vista delle prossime competizioni. Ben venga il confronto interno, anche acceso, ma nella consapevolezza di essere il partito che da decenni rappresenta il mondo culturale, professionale, economico e liberista della Sicilia”.

Visite: 151

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI