FORME DEL RITO# secondo step in occasione della mostra “Tois Theiois” MUSEO BAGLIO FLORIO PARCO ARCHEOLOGICO DI SELINUNTE E CAVE DI CUSA

FORME DEL RITO# secondo step
in occasione della mostra “Tois Theiois”

MUSEO BAGLIO FLORIO

PARCO ARCHEOLOGICO
DI SELINUNTE E CAVE DI CUSA

Marinella di Selinunte,Castelvetrano – Trapani

Selinunte e il grande Baglio – riaperto a settembre per ospitare la mostra “Tois Theois”- architettura e riti dall’età arcaica all’ellenistica” , sono il luogo e lo scenario de “Le FORME DEL RITO # secondo step ” nuovo ciclo di iniziative promosso dal Parco archeologico di Selinunte e Cave di Cusa . Dal 7 aprile prendono il via cinque appuntamenti con la storia, la musica , la danza e il teatro, per un progetto dedicato ai significati del “rito ” nella nostra epoca, riflessioni e sollecitazioni suscitate anche dalla grande partecipazione che la mostra“Tois Theois” ha registrato da settembre a oggi. Il progetto curato in collaborazione con Estreusa, prevede gli incontri alle ore le 17,00 per consentire la visita all’esposizione e al Parco nonchè una serie di iniziative di rivolte al pubblico scolastico e giovanile.

Si parte sabato 7 aprile con “ERATOSTENE / il Volto della Terra” – in collaborazione con l’Università di Camerino, testo di Michela Costanzi e Fabio Pallotta, musiche oiginali di Nazzareno Zacconi ; un progetto in cui la ricerca storica e scientifica viene interpretata attraverso la poesia, la musica e la danza, un prototipo di vivaci incontri tra artisti e ricercatori per creare spettacoli di alto livello culturale e divulgativo. Sabato 14 è la volta di “ARCHIBUGI string trio PLAYS LED ZEPPELIN” di e con Alessandro Librio violino, Giuseppe Guarrella violoncello, Lelio Giannetto contrabbasso – un organico della tradizione strumentale da camera, il trio d’archi , e le avanguardie della musica rock su le trascrizioni originali dello storico gruppo dei Led Zeppelin .. tra i brani proposti Kashmir, Four Sticks, Whole lotta love, Moby Dick e la sempre magica Stairway to heaven. In “TAUROMACHIE”, Sabato 21, Riccardo Martinini esplora il suono musicale trasformando lo spazio in un’immaginaria Arena, eterno luogo di sfida tra l’uomo e la sua estrema diversità. Il suo violoncello avrà così al suo fianco l’organetto diatonico del ricercatore e Art director Alessandro D’Alessandro e gli interventi in live elettronics di Gerlando Andrea Terrana, vincitore del premio delle arti 2017, del Conservatorio di Trapani. Venerdi 27 è teatro con “ALL’USCITA” breve atto unico da Luigi Pirandello, dove più si amplifica il divario tra realtà e finzione, tra essenza e apparenza, tra desiderio e destino, una sorta di di “fabula” per adulti, onirica e al tempo stesso crudele. Un Mistero profano, sottotitolo già indicato dall’autore, con la regia di Cinzia Maccagnano , in scena Raffaele Gangale, Dario Garofalo e Luna Marongiu . Ultimo appuntamento sabato 5 MAGGIO con EDIPO CUNTO di e con Orazio Alba su musiche di Giorgio Maltese; racconto del mito ma anche canto che, in questo spettacolo, è la voce del popolo, la saggezza popolare, la voce quasi inudibile come il suono creato dal vento. La tecnica utilizzata è quella dell’antico “cuntu” siciliano. Orazio Alba, oltre la narrazione verbale, si avvale di un bastone ed un telo con i quali “danzerà” divenendo , di volta in volta, personaggio.

DAL 7 APRILE AL 5 MAGGIO 2018

CALENDARIO

7 APRILE
ERATOSTENE / il Volto della Terra
testo di Michela Costanzi e Fabio Pallotta
Nazzareno Zacconi chitarra

—————————-

14 APRILE
ARCHIBUGI string trio
PLAYS LED ZEPPELIN
di e con Alessandro Librio violino
Giuseppe Guarrella violoncello
Lelio Giannetto contrabbasso

—————————-

21 APRILE

TAUROMACHIE
Labirinti delle Passioni e delle Paure

di e con Riccardo Martinini violoncello

E Alessandro D’Alessandro, organetto
Geraldo Andrea Terrana, Live elettronics

—————————-

27 APRILE

ALL’USCITA / Mistero Profano
di Luigi Pirandello
con Raffaele Gangale, Dario Garofalo, Luna Marongiu
regia Cinzia Maccagnano

—————————-

5 MAGGIO

EDIPO CUNTO
di e con Orazio Alba
musiche di Giorgio Maltese
—————————-

TUTTI GLI APPUNTAMENTI ALLE ORE 17,00

Biglietteria presso il sito. Ingresso : 10 euro/ studenti 2 euro

MUSEO BAGLIO FLORIO
PARCO ARCHEOLOGICO DI SELINUNTE E CAVE DI CUSA
Marinella di Selunte, Castelvetrano – Trapani

INFO e contatti
teatridipietra@gmail.com
whatsapp 333 709 7449
teatridipietrasicilia.blogspot.it /
https://www.facebook.com/events/428621187573013/

Visite: 261

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI