Football Americano, i Cardinals Palermo in terra sarda

Ancora una volta in terra sarda si scontrano i Cardinals, secondi nel girone A del campionato di 2 divisione 2015 di Football Americano, e i Crusaders CAGLIARI, penultimi nello stesso girone.

Nella storia delle due squadre epiche battaglie, disputate sempre con grande lealtà.

Domenica 19 aprile al campo sportivo di Monte Claro in Cagliari sono scesi in campo i grigiocrociati sardi e gli amaranto siciliani, ognuna con l’obiettivo di vincere per recuperare i primi,  consolidare la classifica i secondi.

Cardinals quasi al completo, Crusaders con il recupero del QB Meloni che però scenderà poco in campo a causa di un infortunio patito qualche settimana addietro.

Cardinals al calcio e primo drive difensivo molto attento, che costringe i CRU al punt.

Attacco palermitano dentro dunque e primo TD di Spinelli, dopo un drive martellante giocato sulla terra, PAT di Rizzo e 7-0.

Difesa Cardinals di nuovo in campo, aggressiva: un pitch sbagliato provoca un fumble del RB sardo e Ginagrasso lesto al recupero si invola per un possibile TD.

Fischio intempestivo e nulla di fatto. Intercetto poi di Tramontana che lascia la palla al suo attacco. Ancora Spinelli fino alla goal line, poi un fumble (forse in realtà un TD non visto) e palla a Cagliari sulle proprie 1.

La difesa siciliana è molto aggressiva e si procura una Safety con “Jack” Maltese e  Giuseppe Bova: 9-0.

Cagliari non gira, i Cardinals si: al secondo quarto Zappala’ pesca bene con un bel lancio il suo WR Rizzo (anche Kicker dei Cardinals) e sono 16 i punti dopo il PAT.

Prima del riposo Cagliari fa vedere di esserci: un paio di buoni lanci di Moccia, fruttano un primo down e una meta che accorcia il parziale al 16-7 per gli ospiti.

Brivido sul successivo squib kick con cui Cagliari recupera la palla, ma dura un down: sulla toss successiva Jack Maltese strappa la palla al RB e la restituisce al suo attacco.

I Cardinals si rimettono in moto e tra lanci e corse rimettono Spinelli in end zone. Rizzo firma poi il 23-7. I Crusaders vogliono comunque fare bella figura ma oggiAggiungi un appuntamento per oggi la difesa dei Cardinals è molto attenta su tutte le palle.

Ancora Cardinals in attacco, ma il drive in red zone suggerisce il field goal: Rizzo kicker palermitano oggiAggiungi un appuntamento per oggi infallibilee punteggio sul 26-7 per gli ospiti. Cagliari porta bene allo specialista dei Cardinals.

I sardi non concretizzano il successivo drive e Giuseppe Bova conquista un turnover. Zappalà, qb con ottime doti di corridore mangia campo e tempo, ma sul finire lancia molto bene per Abbadessa che sigla il 32-7, poi 33 con Rizzo al PAT.

Finisce con i palermitani ancora in attacco che si inginocchiano.

“Una squadra giovane” il commento di Fabrizio Lo Celso, HC Cardinals, ” che ha rinnovato schemi e uomini e sta crescendo. Sono un bel collettivo che farà bene. Sono contento dei nostri ragazzi, attenti e concentrati, adesso Legio XIII in casa.” Manfredi Leone, Defensive e ST coordinator: ” una partita attenta, abbiamo visto i nostri prendere bene le misure e sfruttare tutte le occasioni. Buona difesa, giusto un paio di sbavature, ci possiamo lavorare”.

Cardinals quindi al 3-1 in attesa di Legio XIII Roma il prossimo 26 aprile alle 14.00. Cagliari invece ha una vittoria e tre sconfitte e giocherà il 26 aprile in casa con gli Elephants Catania, attualmente capolista.

Visite: 636

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI