Fonservizi finanzia piani formativi di Catenanuova, Agira, Valguarnera, Calascibetta e dell’Asp

“Fonservizi” finanzia i piani formativi di Catenanuova,Agira,Valguarnera,Calascibetta e dell’ Asp

Sono stati recentemente approvati dal Consiglio di Amministrazione di “Fonservizi”, per un importo di quasi 8000 euro ciascuno,  i piani di formazione per i dipendenti a tempo determinato presentati dai comuni di Catenanuova, Agira, Valguarnera, Calascibetta e dell’ Asp di Enna.

L’iniziativa è partita nel corso dell’anno 2016, dopo l’ adesione degli enti al fondo paritetico interprofessionale per la formazione continua “Fonservizi” e partecipando all’ Avviso 01/2016.

Nello specifico gli enti grazie al sostegno del “Centro Studi Enti Locali” hanno presentato un “Progetto Formativo”, contenente un programma organico di azioni mirate all’aggiornamento e alla qualificazione professionale dei dipendenti con contratto a tempo determinato.

Fondo di riferimento per la Pubblica Amministrazione, che ha sottoscritto anche un accordo con Anci Sicilia e le società partecipate è “Fonservizi”.

La missione del fondo è quella di promuovere e sostenere le attività necessarie allo sviluppo della formazione professionale continua, finanziare piani formativi degli Enti qualificando le competenze dei lavoratori.

“E’ utile grazie alle risorse del fondo – ha detto il sindaco di Agira On. Maria Greco – promuovere la formazione del personale,ormai indispensabile per migliorare l’efficienza operativa interna dell’ amministrazione e per favorire ad ogni dipendente conoscenze e strumenti per raggiungere elevati livelli di motivazione e di consapevolezza nei diversi settori di appartenenza. ”

Secondo quanto previsto dalla Legge n. 388/00, gli Enti e le imprese possono scegliere di destinare la quota dello 0,30% dei contributi versati all’Inps alla formazione dei propri dipendenti, aderendo ad un Fondo Interprofessionale. I datori di lavoro potranno infatti chiedere all’Inps di trasferire il contributo dello 0,30% ad uno dei “Fondi Paritetici Interprofessionali”, che provvederà a finanziare le attività formative per i lavoratori delle imprese ed Enti aderenti, attività che non generano alcun costo aggiuntivo.

“Un’ opportunità per i nostri dipendenti a tempo determinato – ha detto Francesca Draià sindaco di Valguarnera – grazie al Centro Studi Enti Locali la mia amministrazione ha colto l’ occasione per promuovere a costo zero la formazione dei dipendenti dimostrando così interesse e attenzione nei confronti dei lavoratori.”

L’ Agenzia formativa di “Centro Studi Enti Locali” che ha promosso l’ adesione al fondo da parte degli enti locali per l’esperienza acquisita nella formazione finanziata  è in grado di supportarti nella iscrizione, progettazione, gestione, monitoraggio, rendicontazione e certificazione del Piano formativo. Il “Centro Studi Enti Locali” presenterà il fondo di “Fonservizi” il prossimo 6 dicembre a Enna in occasione di un convegno organizzato in collaborazione con l’ Ordine dei Commercialisti e Revisori Contabili.

Visite: 275

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI