Flc Cgil Enna, “Tagliati 23 posti di personale Ata”

L’Ufficio scolastico regionale per la Sicilia, durante l’informativa ai sindacati, ha comunicato le tabelle con la ripartizione dei posti ATA alle province .

A Enna si perderanno 23 posti: 14 assistenti amministrativi e 9 collaboratori scolastici. Rapportato al numero degli addetti, rappresenta il taglio regionale più pesante!

Evidenti gli effetti sul piano del supporto alle attività didattiche e dell’occupazione.

Le ragioni addotte dall’Ufficio scolastico regionale riguardano il calo delle iscrizioni degli alunniche, in provincia, secondo i dati forniti, ammonta a 633.

La ripartizione  dei posti a livello regionale tiene conto dei nuovi parametri ministeriali aggiornati sulla base delle previsioni della  Legge di stabilità 2015, che prevede un taglio complessivo di 2020 unità di cui 208 in Sicilia.

L’Amministrazione, nell’assegnare i posti alle province, ha tenuto conto soprattutto delle variazioni del numero degli alunni.

La Dirigente, Maria Luisa Altamonte, si è impegnata a valutare,  in organico di fatto, le eventuali criticità rappresentate dagli ambiti territoriali (plessi numerosi, prolungamento turni di apertura…).

Ancora una volta viene mortificata la professionalità di un settore estremamente necessario a supportare le attività didattiche, sotto il profilo amministrativo e dei servizi.

La FLC CGIL attiverà tutte le opportune iniziative di lotta  per recuperare l’organico necessario ad assicurare il servizio alle scuole e i posti di lavoro.

La segretaria provinciale

Angela Accascina

Visite: 481

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI