Eventi, Abbazia Santa Anastasia al Divino Festival 2015

Abbazia Santa Anastasia, azienda vinicola biologica e relais di charme a pochi chilometri da Palermo, sarà sponsor del DiVino Festival 2015, la manifestazione che, dal 31 luglio al 2 agosto, promuove le eccellenze locali, quali artigianato, prodotti eno-gastronomici e musica soul e blues. L’Azienda produce vini in grado di esprimere al meglio il territorio collinare dove risiede, dove i vigneti crescono rigogliosi a un’altitudine tra i 200 e i  500 metri sul livello del mare. Nell’area madonita, Abbazia Santa Anastasia è vessillo di una produzione vitivinicola votata all’eccellenza e naturalmente deputata a rappresentare quest’area.

 

Il DiVino Festival è organizzato dall’Associazione “Amici di Bacco”, promosso e curato da Dario Guarcello – già Direttore Artistico del Festival e Fiduciario della neo Condotta Slow Food Basse Madonie –  in collaborazione con il Blues and Wine Soul Festival.

 

L’evento, ospitato nella cornice medievale della cittadina madonita di Castelbuono, aprirà i battenti venerdì 31 luglio alle ore 18:00, con una esposizione di artigianato locale e prodotti tipici siciliani. Il DiVino Festival permette di rinnovare il legame tra le aziende madonite in grado di interpretare al meglio la tradizione eno-culinaria del proprio territorio.

 

Sabato 1 agosto, a partire dalle ore 18:00, presso il Chiostro San Francesco, si terrà il Paese DiVino Festival, degustazione di oltre 100 etichette siciliane ed europee accessibile solo dietro il rilascio di un pass. Alla consueta serata riservata alle degustazioni dei vini parteciperà anche Abbazia Santa Anastasia che si distingue per una scelta produttiva improntata alla naturalità. Al metodo di coltivazione biologica, da oltre dieci anni applicato in azienda, successivamente, è stato affiancato il metodo di produzione biodinamico che consente di produrre nel pieno rispetto delle qualità organolettiche e naturali delle uve e dei vini e senza utilizzare additivi e coadiuvanti di sintesi. Abbazia Santa Anastasia sarà presente con le proprie etichette per raccontare, attraverso il suo staff, la sua filosofia di produzione, i suoi vini e la storia dell’antica abbazia medievale in cui si trova.

 

Inoltre, giorno 31 luglio, l’Azienda organizzerà, presso il suo ristorante La Corte del’Abate, un pranzo curato dallo Chef Antonio Bonadonna, al quale prenderanno parte alcuni tra gli ospiti più rappresentativi del DiVino Festival: Andrea Farinetti, produttore di Borgogno e Fontanafredda, Anna Moroni cuoca e presentatrice televisiva del programma di Rai 1 La prova del Cuoco; Massimo Bottura, Chef 3 stelle Michelin e ambasciatore EXPO; Clara Mennella, Vice Direttore della testata Italia a Tavola e redattore de Ilsole24ore; Vito Varvaro, Presidente  di Cantine Settesoli;Tommaso Dragotto, produttore del documentario Terra Madre e Presidio Slow Food; Bruno Boveri sommelier ed ex Pesidente Slow Food Piemonte e Valle d’Aosta; Luca Martini, Miglior Sommelier AIS del Mondo 2013.

Visite: 651

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI