Enti locali,Cisl sulla stabilizzazione dei precari annunciata dai vertici del Comune diPalermo:

Enti locali, Cisl sulla stabilizzazione dei precari annunciata dai vertici del Comune di Palermo: “Nessuna certezza per i lavoratori a cui è stata concessa solo la proroga dei contratti.  Con questa mossa si cerca di prendere tempo”

Palermo – “L’unica certezza è che l’amministrazione concederà la proroga a tutti i contratti in scadenza, rimandando la questione delle stabilizzazioni e dell’aumento delle ore al biennio 2019/2020. Contrariamente agli annunci, non c’è alcuna certezza per i lavoratori precari”. Così Salvo Lo Gelfo e Pietro Chiaramonte, segretario aziendale al Comune di Palermo e coordinatore provinciale della Cisl Fp Palermo Trapani, hanno commentato il piano presentato alle organizzazioni sindacali dai vertici del Comune di Palermo. “In un contesto normativo e politico che favorisce finalmente l’uscita definitiva del precariato – continuano Lo Gelfo e Chiaramonte – si continua a rimandare la soluzione del problema. Abbiamo chiesto all’amministrazione di presentare già a partire da gennaio 2019 un piano concreto, dove emergano in maniera dettagliata le procedure, i tempi, e i costi per la stabilizzazione di tutti i precari, come previsto dalle normative di legge”. La Cisl Fp ha posto una serie di paletti per esprimere un parere positivo rispetto alle proposte del management comunale. “Chiediamo – aggiungono Lo Gelfo e Chiaramonte – che venga istituito un tavolo tecnico per riformulare il programma triennale delle assunzioni 2019/2021 per non escludere dalle stabilizzazioni nessun lavoratore, Asu e i restanti Lsu del bacino Palermo Lavoro. Inoltre chiediamo che si preveda nella programmazione l’aumento ore a partire dal 2019 per tutto il personale part time e che si riveda la programmazione dei profili e delle categorie, oltre che la  previsione del monte ore dei lavoratori Asu, tenendo conto delle professionalità acquisite. Sul Fondo Efficienza Servizi, abbiamo contestato il taglio sostanziale delle risorse economiche. Il segretario generale del Comune di Palermo, Antonio Le Donne, preso atto delle nostre critiche, ha riconvocato le sigle sindacali per giovedì 13 dicembre, garantendo che cercherà di trovare una soluzione per la copertura finanziaria del salario accessorio”.

Visite: 126

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI