Enti locali, Cisl Fp: “Dal Comune di Palermo garanzie su una soluzione giuridica per stabilizzare tutti i lavoratori precari. Vigileremo affinché si realizzi il percorso”

Enti locali, Cisl Fp: “Dal Comune di Palermo garanzie su una soluzione giuridica per stabilizzare tutti i lavoratori precari. Vigileremo affinché si realizzi il percorso”

Palermo – L’amministrazione comunale di Palermo ha garantito di aver individuato il percorso per stabilizzare tutti i 603 lavoratori precari, Asu ed ex articolisti. Lo rendono noto Mario Basile e Pietro Chiaramonte, responsabile del dipartimento Enti locali e coordinatore provinciale della Cisl Fp Palermo Trapani, che insieme ad altre sigle sindacali, il 23 ottobre hanno incontrato i vertici del Comune di Palermo. “Dai vertici dell’amministrazione cittadina – continuano Basile e Chiaramonte – ci è stato garantito di aver trovato la soluzione per ultimare finalmente il percorso di stabilizzazione di tutti i 603 lavoratori ex Palermo Lavoro con contratto a tempo determinato, inclusi i rimanenti Lsu e i 53 ex art. 23. Ci è stato inoltre comunicato che saremo convocati nei primi di novembre per sottoporci la documentazione sul piano di stabilizzazione da adottare”. Alle sigle sindacali è stata assicurata anche l’integrazione delle risorse del fondo efficienza servizi per tutto il mese di novembre. “Sarà attesa l’approvazione degli strumenti finanziari per la copertura anche per il mese di dicembre – aggiungono Basile e Chiaramonte – noi verificheremo giorno per giorno i provvedimenti che verranno emanati e in caso di negligenza o mancata adozione degli atti, attiveremo tutte le iniziative e azioni di lotta sindacale, anche di carattere legale, per tutelare e salvaguardare concretamente le legittime aspettative dei lavoratori”.

Visite: 197

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI