Enogastronomia, 10 vini italiani nella “top 50” della rivista inglese specializzata Decanter

C’è tanta Italia nella classifica dei 50 vini “top” per il 2015 stilata da Decanter. La prestigiosa rivista inglese sul mondo del vino ha creato una sua personale classifica delle migliori etichette da bere nel 2015 che hanno un ottimo rapporto qualità/prezzo. 

Per farlo, come rivela nel suo articolo, ha messo in campo i suoi migliori esperti, che non sono solo giornalisti, ma anche prestigiosi sommelier. Decanter è molto seguita dal mondo enologico, perchè aiuta ad orientarsi in un mondo importante ed esigente qual è il Regno Unito. Ecco perchè noi, abbiamo voluto tradurvi anche le piccole note di spiegazione che accompagnano le dieci etichette italiane.
Già, avete letto bene: le etichette italiane sono ben 10 su 50. Il Belpaese, insomma, non ha rivali: sono dieci le etichette inserite dagli esperti di Decanter; segue la Spagna con 9 vini; terza la Francia con otto. Nella lista anche tre vini argentini, sette australiani, un austriaco, due cileni, uno tedesco, 5 della Nuova Zelanda, uno portoghese, due del Sudafrica, uno inglese.

Come sottolineato dagli esperti di Decanter, quasi la metà di questi vini “speciali” costa meno di 20 sterline. E tra quelli italiani, il più caro è il Pian dell’Orino, che comunque, come Brunello di Montalcino 2008, ha un costo abbastanza contenuto (tra le 53 e le 56 sterline).

Ecco la lista dei dieci vini italiani selezionati.

Paltrinieri, Solco, Lambrusco dell’Emilia, Emilia-Romagna 2012 (prezzo 14,95- sterline)
Bevibilità: 2015
Tutto ciò che un lambrusco di qualità dovrebbe essere: dolci bollicine persistenti, frutta matura al naso, lungo al palato, semi-asciutto. Non si può smettere di berlo

Villa Medoro, Rosso del Duca, Montepulciano d’Abruzzo 2010 (prezzo 14,06 sterline)
Bevibilità: 2015-2020
Al naso spiccano sentori di prugna molto matura e note di menta. Al palato oltre il fruttato è mediato da buona acidità che dà struttura e finezza ben bilanciate tra loro. Al finale è lungo e abbastanza persistente

Pietracupa, Greco di Tufo 2012 (prezzo 19,50-21,99 sterline)
Bevibilità: 2015-2018
Grande struttura e finezza, ma anche buon equilibrio. Caratteristiche tipiche del varietale e complessità notevole. Un buon punto di riferimento per un vino che promette una bella evoluzione

Il molino di Grace, Il Margone, Chianti classico Gran selezione 2010 (prezzo 31 sterline)
Bevibilità: 2015-2025
Note di prugna, di mirtilli e sentori di spezie e caramello, si alternano sentori di cuoio e pellame. Gusto avvolgente e grande struttura che regala un retrogusto morbido e fruttato con sentori di prugna che ritornano piacevolmente. Vivace e avvolgente

Melini, Vigneti La Selvanella , Chianti Classico Riserva 2010 (prezzo 12,95 sterline)
Bevibilità: 2015-2020
È un Sangiovese da manuale, complesso, ma elegante. Possente, con aromi di frutti di bosco e sentori che rimandano al cuoio e al pellame. Tannino persistenti. Grande struttura e finale speziato

Pian dell’Orino, Brunello di Montalcino 2008 (prezzo 53-56 sterline)
Bevibilità: 2016-2028
Questa annata, arricchita dalla fresca primavera e da un autunno soleggiato regala intensi profumi di menta e mirtilli. Tannini delicatamente presenti. Persistente, è abbastanza strutturato

Cà dei Frati, Brolettino, Lugana 2011 (prezzo 18,80-23,99 sterline)
Bevibilità: 2015-2025
Al naso, spiccano sentori di pesche e mele. Buona la struttura e notevole la persistenza e la lunghezza

Cà Lojera, Lugana 2012 (Prezzo 15,95-16 sterline)
Bevibilità: 2015-2016
Nota di agrumi, con frutta bianca e pura, al palato un sentore minerale che va avanti. Prodotto da Turbiana, o Trebbiano di Lugana, uve coltivate sui terreni argillosi vicino Sirmione a sud del lago di Garda

Selva Capuzza, Selva, Lugana 2012 (prezzo 15 sterline)
Bevibilità: 2015-2018
Dai più antichi e più alti vigneti della tenuta, che si trova 6 chilometri a sud del Lago di Garda, nasce questo vino, fresco, con sentori di minerali, elegante che mostra la complessità ed allo stesso tempo, una sua verve

Viviani, Amarone della Valpolicella Classico 2008 (prezzo 33,60 sterline)
Bevibilità: 2015-2020
Le note più evidenti sono quelle di menta e tabacco; aromi stretti di prugna e ciliegia. Splendidamente bilanciato, con sentori di frutti rossi ed una fresca acidità. Succoso ed avvolgente, finitura lunga e pulita

Visite: 917

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI