Enna – Voci di Sicilia: applausi per Oppini, Palmisano, Pasqualoni e Gravinese

Enna – Voci di Sicilia: applausi per Oppini, Palmisano, Pasqualoni e Gravinese
In scena lo spettacolo tratto da “Lettera ad un bambino mai nato” di Oriana Fallaci

Applausi ed apprezzamenti venerdì sera al Teatro Garibaldi di Enna per lo spettacolo “Stasera ho saputo che c’eri” tratto dal libro “Lettera ad un bambino mai nato” di Oriana Fallaci con protagonisti Franco Oppini, Adriana Palmisano, Rita Pasqualoni e Mariella Gravinese.
Teatro di alta qualità, una costante ormai della rassegna “Voci di Sicilia”, per riflettere sulle contraddizioni legate al tema dell’aborto attraverso il monologo di Mariella Gravinese che ha magistralmente interpretato la donna che ha vissuto la maternità in preda ai dubbi, alle ansie ed alle incertezze tipici di questa fase delicata della vita di una donna.
Tematiche scottanti, quelle dell’aborto, del valore della vita e della morte prematura, il senso di colpa, portate in scena, oltre a Mariella Gravinese, anche da Franco Oppini, Rita Pasqualoni ed Adriana Palmisano, questi ultimi interpreti di una surreale giuria popolare che, in conclusione di spettacolo, si è espressa in merito alla prematura morte del feto.
Mariella Gravinese ha anche curato l’adattamento e la regia dello spettacolo, con musiche originali di Mino Freda. Straordinaria l’interpretazione di Franco Oppini, attore poliedrico con una incredibile capacità di reinventarsi nei suoi diversi personaggi, in “Stasera ho saputo che c’eri” nel ruolo del medico.
La settima edizione di “Voci di Sicilia” si concluderà con la commedia brillante “Professione falsi invalidi” della Compagnia “Il Triangolonotrio” di Caltanissetta.

Visite: 144

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI