Enna “Voci di Sicilia” applausi al teatro Garibaldi per Edoardo Risavo e Vanessa Gravina

Enna – “Voci di Sicilia”: Edoardo Siravo e Vanessa Gravina portano in scena Trilussa
Applausi per lo spettacolo diretto da Maria Elena Masetti Zannini

Poesie in dialetto romanesco con protagonisti animali ciarlieri ed istrionici, tecnica e ritmo teatrale di spessore, omaggi artistici ai grandi della musica. Sono stati questi gli ingredienti de “Lo zoo di Trilussa”, lo spettacolo andato in scena sabato sera al Teatro Garibaldi di Enna con la regia di Maria Elena Masetti Zannini.
Sul palco una delle coppie artistiche più apprezzate del teatro italiano, Edoardo Siravo, attore e regista che ha recitato in prestigiose compagnie teatrali e partecipato ad oltre cento spettacoli, e Vanessa Gravina, volto noto della televisione e del teatro italiano con ruoli nei cast, tra i tanti, delle celebri serie televisive “Incantesimo”, “CentoVetrine” ed “Un caso di coscienza”. Con loro in scena anche la cantante Maria Polizzi, prossima ospite al Festival di Sanremo, ed il pianista Leonardo Bortolone.
Protagoniste le più belle e divertenti poesie di Trilussa dedicate agli animali più disparati: leoni, pecore, gatti, cani, maiali, topi e grilli hanno dato vita, attraverso le magistrali interpretazioni di Edoardo Siravo e Vanessa Gravina, a divertenti situazioni che hanno messo in ridicolo i vizi ed i difetti dell’uomo. Tra una poesia e l’altra, omaggi musicali ai grandi cantautori e compositori italiani attraverso la voce di Maria Polizzi, accompagnata al piano da Leonardo Bortolone.
“Voci di Sicilia” continua a proporre, quindi, teatro comico di qualità attraverso anche spettacoli dall’alta valenza culturale. Prossimo appuntamento con la rassegna diretta da Giuseppe Truscia il 18 Marzo, quando tutta la scena sarà per Sasà Salvaggio che tornerà ad Enna con il suo nuovo spettacolo “Accapputtai ca lapa”. Il comico siciliano, famoso per le sue numerose apparizioni televisive in Rai e Mediaset, porterà in scena il meglio della sua carriera teatrale, attraverso divertentissime scene quotidiane con le quali il bravissimo attore, milanese di nascita ma trasferitosi a Palermo a soli sei anni, riesce a manifestare il grande amore per la sua terra.
Per informazioni e prenotazioni rivolgersi al botteghino del Teatro (0935.40540) oppure al cellulare della direzione artistica 335.457082.

Visite: 548

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI