Enna: Variazioni di Bilancio: il vice sindaco Angelo Girasole “Interventi che vanno verso il sociale e la collettività”

Interventi che prediligono la pubblica utilità e il sociale. Sono quelli previsti dall’amministrazione comunale di Enna utilizzando delle risorse recuperate con le variazioni di Bilancio. La metodologia su come ci si è arrivati la spiega il vice sindaco ed assessore al Bilancio Angelo Girasole. “Abbiamo recuperato delle somme che erano state previsti per interventi non più fattibili nell’anno che sta per terminare. A questi abbiamo aggiunto 50 mila euro dal fondo di riserva del Sindaco ed abbiamo recuperato 323 mila euro. Li abbiamo destinato tutti per interventi che sono indirizzati al sociale ed alla pubblica utilità”. Nello specifico

  1. 25 mila euro per manutenzione straordinaria alla Pubblica Illuminazione
  2. 40 mila euro per interventi di manutenzione straordinaria sulle strade
  3. 50 mila euro per un intervento urgente all’interno del cimitero
  4. 20 mila euro per arredo urbano
  5. 40 mila euro per l’acquisto di un pullmino per disabili
  6. 8 mila euro per l’acquisto di una altalena per bambini disabili
  7. 40 mila euro per l’acquisto di un furgone ribaltabile
  8. 20 mila euro per interventi nei locali comunali in viale della Resistenza a Enna bassa
  9. 25 mila euro per interventi in locali comunali in via Paolo Lo Manto che potranno essere utilizzati per l’attivazione di una mensa e dormitorio pubblico
  10. 50 mila euro per addobbi natalizi
  11. 15 mila euro per affitto pista di ghiaccio in occasione delle festività natalizie
  12. Il prossimo 30 novembre queste variazioni saranno portate in Consiglio Comunale. “E’ chiaro che il consiglio comunale è sovrano – conclude Girasole . mi auguro che prevalga il buonsenso e se modifiche potrebbero esserci che rimangano sempre nell’ambito del sociale e della pubblica utilità”.
Visite: 419

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI