Enna un grande successo il Festival Canoro dei Bimbi

Domenica 02 Settembre si sono quasi conclusi i festeggiamenti in onore della Madonna de’ Carusi”, dopo una settimana intensa di appuntamenti religiosi e ricreativi, la presenza dei cittadini è stata molto elevata in tutte le attività organizzate, segno di affetto è devozione alla festa.
Abbiamo coinvolto durante la settimana dei festeggiamenti circa 400 bambini che hanno partecipato con entusiasmo a tutte le attività sportive e musicali organizzate, come i giochi di quartiere, tornei di calcetto,e di calcio balilla,oltre agli spettacoli musicali, con esibizioni canore e teatrali, molto apprezzato la rappresentazione teatrale del sabato sera,organizzata dalla compagnia teatrale i “Guitti” è dal gruppo di canto popolare i “Zitani”, dirette da Tano Libertino, che hanno raccontato le origini della Festa della Madonna de’Carusi,
Siamo molto soddisfatti dice il Rettore della Confraternita “Maria SS .DELLE GRAZIE” PAOLO VICARI, abbiamo dato la possibilità ai bambini e adulti di trascorrere giornate piene di allegria e spiritualità, coinvolgendo tutta la città.
E’stata numerosa la presenza dei cittadini che domenica hanno atteso il passaggio del fercolo della “Madonna de’ Carusi nelle vie interessate, soprattutto nelle vie del quartiere è nella Piazza di S. Agostino, dove a conclusione della processione, Don Mario Petralia dal sacrato della Chiesa, ha impartito la solenne benedizione , e la preghiera di affidamento e protezione dei giovani alla Vergine Maria.
Ha riscosso un grosso successo il 38° Festival Canoro ,dove i giovani cantanti si sono esibiti dal vivo accompagnati dal Gruppo A.D. ORCHESTRA con la direzione artistica di Luigi Napoleone Vicari collaborato da Moira Ferraro e Maria Rita Campione. La serata è stata arricchita, oltre dai 20 bambini partecipanti, dalla presenza dell’artista ennese Francesca Incudine, che si è esibita durante la serata.
Voglio ringraziare l’Amministrazione Comunale, i componenti del Comitato feste, che con grande sacrificio e devozione si sono impegnati all’organizzazione della festa, tutti i confrati della Confraternita “Maria SS. DELLE GRAZIE” è Don Mario Petralia, parroco della Parrocchia.
I Festeggiamenti si concluderanno Domenica 09 Settembre, con la traslazione della Statua della “Madonna de’ Carusi” dall’altare maggiore della Chiesa, alla cappella posta nella Piazza S.Agostino

Visite: 249

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI