Enna un altro pezzo di storia dei diritti e della lotta di classe se ne va. E’ scomparso il “compagno” Ciccio Rampello

E’ andato via un altro pezzo della storia della sinistra ennese quella semplice ma piena di valori dal dopoguerra ad oggi e che tanti giovani dovrebbero sempre prendere come esempio e tenere in un “libretto” di ricordi. Si è spento nella notte di ieri giovedì 19 ottobre all’età di 88 anni Francesco Rampello conosciuto da tutti come il “Compagno Ciccio”. Un uomo che ha legato la sua vita, il suo modo di essere al Partito Comunista ai suoi valori ed alle sue lotte in un territorio difficile come quello ennese in particolare intorno agli anni 50 e 60, a difesa sempre dei più deboli. Ciccio Rampello è stato sempre ed è rimasto Comunista anche dopo la svolta della Bolognina di Occhetto nel 1991 percorrendo un pezzo di strada politica insieme alla Falce e Martello di Rifondazione. Mai ha infatti preso la tessera del partito che nacque dal Pci. La sua coerenza è stata sempre la sua bandiera vita e di libertà e per questo era in città rispettato e stimato da tutti. I funerali si terranno domani sabato 21 ottobre nella chiesa del Carmine. Ai figli Emilio, Cettina e Pippo alle nuore al genero e ai nipoti tutti vanno le condoglianze particolari della redazione di Ennapress.

Visite: 4279

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI