Enna; Stagione teatrale; tutti pazzi per la “prima” con Franco Battiato

Tutti pazzi per Franco Battiato. Finiti in un solo pomeriggio, in meno di 4 ore, i biglietti per l’attesissimo concerto che inaugura la nuova stagione teatrale. Il botteghino ha aperto battenti alle 16 ma la gente era già in fila alle 12. Toni esasperati per l’attesa e polemiche dai toni piuttosto accesi per il numero ridotto dei biglietti rimasti – 130 posti liberi per un teatro che può contenere 300 persone – ma il personale dell’Ufficio Eventi del comune anche giovedì ha gestito la situazione. La polemica adesso corre sulla rete, nella pagina ufficiale del “Teatro Garibaldi” su Facebook diverse le proteste per la distribuzione (alle 13) di bigliettini numerati per regolare la fila, «un’iniziativa delle persone che erano in coda», come gli utenti presenti testimoniano. Incudine, il direttore artistico della stagione, al botteghino, ha respinto ogni richiesta di favoritismo. Il concerto- evento del Maestro, ha attirato fans da città limitrofe ma anche dal catanese com’era prevedibile. L’amministrazione – apprendiamo ufficiosamente – avrebbe pensato a fissare un maxischermo fuori dal teatro durante l’esibizione del cantautore per consentire a più persone di assistere. Ancora disponibili invece gli abbonamenti alle sezioni «musica-danza e prosa». I biglietti per tutti gli altri spettacoli compresi gli «eventi speciali» con Teresa Mannino (il 7 dicembre) e Stefano Bollani e Valentina Cenni – questa volta senza problemi – saranno acquistabili anche online su “LiveTicket.it”.

Angela Montalto

Visite: 437

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI