Enna Soroptmist Per la Giornata delle Donne, SI …va in Biblioteca

Per la Giornata delle Donne, SI …va in Biblioteca

Aderendo al Progetto Nazionale “SI va in Biblioteca” il Soroptimist International Club di Enna ha organizzato alla Biblioteca Comunale di Enna un incontro sul tema Donne e Letteratura al quale hanno partecipato anche gli alunni dell’Istituto Comprensivo Santa Chiara di Enna. Relatori, il Prof. Salvatore Ferlita dell’Università Kore e la Dott.ssa Hind Essatar. Attraverso il progetto, riferisce la presidente del Club Anna Vasquez, il Soroptimist intende favorire e diffondere la frequentazione della biblioteca come luogo privilegiato del sapere , di incontro, di aggregazione, di conoscenza e di conoscenze di civiltà, di dibattito, simbolo del diritto di tutti di accedere alla cultura, promuovendo e sostenendo azioni ed iniziative di formazione e informazione culturale e di contrasto alla povertà educativa. Questo dell’8 marzo è stato il primo di una serie di incontri previsti in biblioteca su temi coerenti con le finalità del Soroptimist International: la promozione dei diritti umani, del potenziale delle donne e il sostegno all’avanzamento della condizione femminile, accettazione della diversità e creazione di opportunità per trasformare la vita delle donne. L’argomento trattato, in modo ampio, dettagliato e sapiente dal Prof.Ferlita e attraverso il filtro della propria esperienza dalla Dott.ssa Essatar, Donne e Letteratura, evidenzia ancora una volta quelle differenze di genere che tutte le socie del club, in Italia sono quasi seimila, fortemente vogliono colmare con le loro attività ed interventi sul terriotorio coinvolgendo soprattutto le scuole, come avvenuto in questa occasione. Dopo i saluti di Anna Vasquez , del Dirigente Sccolastico Maria Concetta Messina e dell’Assessore Francesco Colianni, infatti, si sono esibiti i giovani dell’indirizzo musicale della scuola media Pascoli con dei brani per chitarre e violini e tra un intervento e l’altro alcuni alunni della VA della scuola elementare e di alcune classi della scuola media dell’Istituto hanno letto e interpretato brani di Saffo, Antigone, Gaspara Stampa, Oriana Fallaci, Dacia Maraini e libere produzioni in versi e prosa degli alunni stessi.

Visite: 1246

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI