Enna, sabato e domenica gli “Stati generali” del settore caseario

E’ una sorta di riunione degli “Stati Generali” del comparto lattiero caseario siciliano quella di sabato e domenica all’hotel Federico II di Enna in occasione della consegna del premio “Trinacria d’Oro” 2016 per il migliore formaggio Pecorino Dop siciliano. Infatti nella due giorni dell’evento organizzato dalla sezione Sicilia dell’Onaf l’Organizzazione nazionale assaggiatori di formaggi, si terranno anche incontri tematici con interventi di esperti del settore, che riguardano l’intero comparto lattiero caseario isolano e quindi con la partecipazione dei 4 Consorzi di tutela Dop isolani, il Pecorino, il Piacentinu ennese, la Vastedda del Belice e il Ragusano per approfondire gli aspetti tecnico-scientifici e culturali. Nelle diverse sessioni di lavoro, in programma sono previsti seminari, degustazioni guidate, show-cooking, incontri. Per quanto riguarda il premio Trinacria d’Oro, i formaggi finalisti sono stati segnalati dallo stesso consorzio di tutela e provenienti dalle province di Trapani, Palermo, Agrigento e Enna. Oggi pomeriggio la loro valutazione da parte di una giuria specializzata mentre domani sarà decretato il migliore formaggio Pecorino Dop siciliano. I lavori della due giorni saranno conclusi dall’onorevole Giovanni La Via presidente della commissione Ue per l’ambiente, la sanità pubblica e la sicurezza alimentare. Ecco i nominativi delle aziende prescelte: Cucchiara Liborio (Salemi), Sapori Antichi (Poggioreale); Presti Rosario (S.Stefano di Quisquina), Soc. Agr. Ovini e Natura (S.Margherita Belice), Manuso Renato (Nicosia), Soc. Agr. Prelibatezze Pollichina (Contessa Entellina), Soc. Agr. F.lli Tirrito (Castronovo di Sicilia), Centro Form. (Aidone), Ferranti Domenico (Castronovo di Sicilia), Az. Agr. Cangemi (Partanna), Ovini Interrante (Menfi).

Visite: 437

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI