Enna, sabato al Teatro Garibaldi, un excursus musicale del bel canto

TEATRO GARIBALDI ENNA
Un excursus nella storia musicale del Bel Canto
conclude la rassegna dedicata alla musica classica
I cantanti Marianna Cappellani e Dario Russo, accompagnati dal pianista Massimo Leonardi, proporranno le arie liriche tratte dalle più famose opere

Enna, Teatro Garibaldi, sabato 15 aprile ore 20.30

Le arie liriche più belle, i temi indimenticabili delle più famose opere, le arie che tutti abbiamo canticchiato almeno una volta nella vita, sono al centro del concerto “Lirica” che sabato 15 aprile alle ore 20.30 al Teatro Garibaldi di Enna conclude il ciclo di concerti dedicati alla musica classica, organizzati con il coordinamento di Anna Maria Solfato, della stagione firmata da Mario Incudine e organizzata grazie alla sinergia tra il Comune e l’Università Kore.
In scena il soprano Marianna Cappellani, cantante dalla grande espressività recitativa con una solida impostazione e una grande tecnica, e il basso Dario Russo che con la sua vocalità stentorea ben rappresenta lo spirito romantico dell’Ottocento, accompagnati da Massimo Leonardi al pianoforte, spazieranno da brani come “Casta diva” dalla Norma di Vincenzo Bellini a “Vissi d’arte” dalla Tosca di Giacomo Puccini, passando per “La calunnia è un venticello” da Il barbiere di Siviglia di Gioacchino Rossini a “Ritorna Vincitor” dall’Aida di Giuseppe Verdi, per un excursus nella storia musicale del Bel Canto, composta a cavallo tra ‘800 e ‘900. 
A Enna il sipario sulla musica classica si chiude con un concerto che è la celebrazione della storia e del patrimonio musicale italiano, affidato a due grandi e stimati interpreti del bel canto siciliano, due artisti guidati da passione e innegabile talento, capaci di donare nitore stilistico alle opere che rappresentano lo spirito romantico dell’Ottocento e del Novecento, all’insegna di una raffinata cantabilità. Un concerto unico nel suo genere per rinnovare un’antica tradizione che rappresenta più di ogni altra le nostre radici canore, e che dimostra come il Teatro Garibaldi sia aperto a un pubblico sempre più esigente ed eterogeneo.

Marianna Cappellani – soprano
Ha iniziato a studiare il pianoforte a sei anni; in seguito si è dedicata al canto, iniziando i suoi studi con il celebre mezzosoprano Fedora Barbieri. Ha studiato inoltre con Alain Billard, perfezionandosi a Milano sotto la guida di Gianfranca Ostini. Nel 2000 ha debuttato al Teatro Massimo Bellini di Catania partecipando alla produzione del Macbeth di Verdi, ha inoltre interpretato il ruolo di Ortlinde in Die Walküre di Wagner diretta da Zoltan Pesko per la regia di Cesare Lievi. Ha poi collaborato con il Teatro Comunale di Cagliari, il Regio di Torino e il Verdi di Busseto. Nel 2003 ha interpretato il ruolo dell’Ostessa in Sly di Wolf Ferrari all’Opera di Roma al fianco di Placido Domingo e una decina di anni fa al Teatro Petruzzeli di Bari si è fatta apprezzare nel ruolo di Meg nel Falstaff al fianco di Ruggero Raimondi per la regia di Roberto De Simone. Lo scorso agosto, al Teatro Antico di Taormina, ha interpretato Santuzza in Cavalleria Rusticana di Mascagni, riscuotendo grande approvazione di pubblico e critica.

Dario Russo – basso
Ha intrapreso lo studio del canto col maestro Miliciani, nel 2008 è entrato a far parte dell’Opera Studio Nederland di Amsterdam.Grazie al bel timbro nobile di basso cantabile e alle notevoli doti interpretative ha cantato per prestigiose istituzioni teatrali nazionali ed internazionali quali il Teatro alla Scala di Milano, il Teatro San Carlo di Napoli, il Liceu di Barcelona, il Regio di Torino, il Teatro Petruzzelli di Bari, il Teatro Massimo di Palermo, il Regio di Parma, il Teatro dell’Opera di Roma, l’ABAO di Bilbao, il Teatro Campoamor di Oviedo, il Concertgebouw di Amsterdam e il Royal Opera House Muscat. Sotto la guida di direttori come Fabio Luisi, Nello Santi, Donato Renzetti, Sebastian Weigle e di registi come Laurent Pelly, Robert Carsen, Claus Guth, Pier Luigi Pizzi, Gianni Amelio, Gabriele Lavia, ha spesso interpretato ruoli principali.

Massimo Leonardi – pianoforte
Pianista, compositore, direttore d’orchestra. Nel corso della sua carriera ha composto musiche per diversi organici (orchestra, pianoforte, ensemble cameristici) eseguite in varie stagioni concertistiche nei migliori teatri italiani ed europei, oltre che in Giappone, Brasile e Stati Uniti. Ha all’attivo diverse pubblicazioni di carattere didattico per lo studio della composizione, dei linguaggi tonali e post tonali, dell’educazione percettiva. È titolare della cattedra di Teoria, Ritmica e Percezione musicale presso il Conservatorio “Vincenzo Bellini” di Palermo.

Il programma
F. Schubert “Vedi quanto adoro” D.510
F. Schubert “Gruppe aus dem Tartarus” op. 24 n. 1, D. 583
V. Bellini Norma “Casta Diva”
S. Rachmaninov Aleko Cavatina
G. Puccini Madame Butterfly “Un bel dì vedremo”
R. Strauss Madchemblumen Wasserrose op. 22, n. 4
G . Verdi I Masnadieri “Mio Carlo…..Ei sogna” Duetto
W. A. Mozart “Per questa bella mano “ Aria da concerto K 612
G. Puccini Tosca “Vissi d’arte “
G. Verdi Don Carlos “Elle ne m’aime pas”
G. Verdi Aida “Ritorna Vincitor”
G. Rossini Barbiere di Siviglia “La calunnia è un venticello “
P. Mascagni Cavalleria Rusticana “Voi lo sapete, o mamma “
G. Verdi La forza del destino “Or siam soli….se voi scacciate” Duetto

LIRICA
Dario Russo basso
Marianna Cappellani soprano
Massimo Leonardi pianoforte

INFORMAZIONI ENNA
Teatro Garibaldi, piazza Umberto I
Botteghino aperto da lunedì a venerdì ore 10-13, lunedì e mercoledì anche h 16-18. tel. 093540540 – 40560
Inizio spettacoli ore 20.30
Biglietti da 12 a 7 euro Prevendite on line liveticket.it

IL CARTELLONE 2016/2017 continua con
22 aprile 2017 ENNA X ENNA
QUEEN FLOYD NIGHT
Artisti ennesi riuniti coordinati da Max Busa

23 aprile 2017 TEATRO RAGAZZI
ISIDORO E LE TRE MELARANCE
Con Fabio Guastella, Luca Iacono e Anita Indigeno
adattamento e regia Luca Iacono

27 aprile 2017 DANZA
MYTHOS CHOREIA ANTIGONE
Sicily Ballet

14 maggio 2017 TEATRO RAGAZZI
IL GOBBO A NOTRE DAME
Associazione Aretè – Big Family

26-28 maggio 2017 EVENTO
ENAN – LA CITTA DI ENNA LEGGE
Lettura guidata da Gian Luca Favetto
Autobiografia di una città, da Le Città invisibili di Italo Calvino al nostro sguardo
Un progetto di Sergio Maifredi e Gianluca Favetto

Visite: 385

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI