Enna: Raccolta Differenziata; le modalità del funzionamento del servizio

Inizito il servizio di raccolta differenziata “Porta a Porta” promosso dal Comune di Enna e svolto dalla società d’Ambito Ennaeuno. Infatti dalle 22 di giovedì sino alle 6 di venerdì mattina gli ennesi potranno iniziare a mettere fuori dalla porta i sacchetti con il tipo di frazione di rifiuti da differenziare e che sarà ritirato poi dagli operatori nella mattinata di domani. Il servizio inizierà momentaneamente solamente a Enna alta. Ma sia dal Comune che da Ennaeuno confidano di estenderlo a tutta la città e quindi anche a Enna bassa e Pergusa entro un paio di mesi. Da domani si inizierà con l’umido per poi proseguire con la calendarizzazione già pubblicizzata nelle scorse settimane e vale a dire: lunedì umido e vetro; martedì indifferenziato; mercoledì umido; giovedì carta e plastica; venerdì umido; sabato indifferenziato. In questi ultimi giorni i dipendenti di Ennaeuno stanno provvedendo a distribuire i sacchetti di vario colore a seconda della frazione di rifiuti ad oltre 8 mila utenze. Gli orari di conferimento sono dalle 22 del giorno precedente al conferimento sino alle 6 dello stesso giorno. I colori dei sacchetti sono; blu per carta e cartone, giallo per la plastica, verde per il vetro, marrone per l’umido mentre per l’indifferenziata gli utenti utilizzeranno sacchetti generici in loro possesso. Tutte le utenze non domestiche ricadenti nelle zone a raccolta differenziata quali scuole, supermercati, bar, ristoranti, strutture alberghiere e tutte le altre attività commerciali e artigianali, enti ecclesiastici, devono adeguarsi al nuovo sistema di raccolta dei rifiuti. Per queste utenze, oltre la raccolta prevista per le utenze domestiche. Per quanto riguarda invece i rifiuti cosiddetti ingombranti e Raee ovvero quelli tecnologici gli utenti li dovranno andare a conferire presso il centro comunale di raccolta di contrada Venova dalle 8 alle 13. All’interno dei condomini saranno collocati dei contenitori a seconda della frazione dove i residenti all’interno potranno collocare i sacchetti. Dal Comune ricordano che chi non dovesse rispettare le disposizioni dell’ordinanza rischia delle sanzioni amministrative.

Visite: 1294

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI