Enna pronta ad ospitare il premio regionale Ussi Sportivo dell’Anno; tra i premiati anche diversi ennesi

Tutto pronto per la città di Enna che il prossimo 18 dicembre ospiterà nella splendida location del Teatro Garibaldi, con inizio alle 17,30 l’evento sportivo dell’anno ovvero la cinquantanovesima edizione del Premio Ussi Sicilia con cui la sezione siciliana dell’Associazione dei giornalisti sportivi consegnerà dei riconoscimenti ad atleti, tecnici, dirigenti ed altre figure a vario titolo che gravitano nel mondo dello sport e che nell’anno in corso hanno conseguito particolari risultati. La cerimonia di consegna sarà condotta dal giornalista sportivo Giacomo Cagnes. Fra i gli ospiti della serata ha già confermato la propria presenza il direttore artistico del teatro Mario Incudine. I Premi dell’Anno dell’Ussi rappresentano la festa dello sport siciliano e ogni anno sono assegnati secondo le segnalazioni dei giornalisti iscritti al gruppo regionale dell’Unione Stampa Sportiva Italiana che hanno assistito e raccontato quotidianamente le gesta di società, personaggi, protagonisti e arbitri degli eventi sportivi nell’arco dell’anno solare. Tra le varie categorie che compongono i premi dell’anno dell’Ussi, quella più ambita è legata e intitolata al ricordo di Candido Cannavò. Oltre ai premi per le imprese compiute, ci saranno, fra gli altri, riconoscimenti per il “vecchio campione”, per il “miglior tecnico”, per il “miglior giovane”, il “miglior dirigente”, il “pioniere”, l’arbitro, la “speranza”, il giornalista e la “piccola società”. Da quest’anno alle varie categorie si aggiunge anche quella dei fotografi e a tenere a battesimo il premio sarà Mike Palazzotto che riceverà un riconoscimento per la sua incredibile carriera fatta di scatti che hanno raccontato la quotidianità dalla cronaca allo sport. Con lui sarà premiato anche Franco Barbagallo. Già definito l’elenco di chi riceverà i premi nelle varie categorie che compongono i premi dell’anno dell’Ussi, fra le quali quella più ambita è legata e intitolata al ricordo di Candido Cannavò. Fra i premiati ci saranno anche il pilota automobilistico Simone Patrinicola, le sorelle Serena e Giorgia Lo Bue, il tennista Marco Cecchinato e il lunghista Filippo Randazzo. Oltre ai premi per le imprese compiute, ci saranno, fra gli altri, riconoscimenti per il “vecchio campione”, per il “miglior tecnico”, per il “miglior giovane”, il “miglior dirigente”, il “pioniere”, l’arbitro, la “speranza”, il giornalista e la “piccola società”.

SIGEF

Anche quest’anno, abbinato alla cerimonia di consegna dei Premi dell’Anno, ci sarà un corso di aggiornamento professionale organizzato nell’ambito della formazione obbligatoria continua. Il corso, dal titolo “Lo sport, viverlo e raccontarlo”, si terrà martedì dalle 14 alle 17 nell’Aula Consiliare di Enna a Piazza Umberto I (ingresso dal teatro Garibaldi) e varrà 3 crediti formativi. Fra i relatori Roberto Gueli, caporedattore Rai e presidente regionale dell’Ussi Sicilia, Josè Trovato, segretario della sezione di Enna dell’Assostampa, Filippo Mulè, tesoriere regionale dell’ordine dei giornalisti di Sicilia, e Nunzio Currenti, vicesegretario regionale dell’Ussi Sicilia. Le iscrizioni, sulla piattaforma Sigef, sono aperte fino a lunedì 17 dicembre.

Visite: 269

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI