Enna processione Venerdi Santo: numerosi ennesi si trasformano in corrieri gratuiti per accompagnare turisti dallo scalo ferroviario alla parte alta della città

Una vera catena della solidarietà quella fatta partire oggi pomeriggio da un gruppo di ennesi che si sono trasformati in  corrieri gratuiti per tanti turisti che dallo scalo ferroviario di Enna volevano raggiungere la parte alta della città distante circa 5 chilometri. E non essendoci nessun collegamento si stavano avventurando anche a piedi. Ma il cuore di tanti concittadini è stato più grande di ogni cosa e così è partita una vera catena di solidarietà come ci spiega Fabio Di Dio. “Avevamo già avuto avvisaglie nei giorni scorsi che sarebbero arrivati tantissimi turisti anche con il treno – spiega – e così constatando di persona che era proprio così da cittadino ennese mi sono sentito in dovere di fare qualcosa. Se non lo avessimo fatto non avremmo dato una bella immagine della nostra città. Quindi mi sono messo a disposizione insieme a tanti altri. Nello stesso tempo ho anche avvertito l’amministrazione comunale e l’assessore Giovanni Contino si è prodigato immediatamente per fare istituire un collegamento per stasera alle 20,30 dal terminal bus di Enna bassa in direzione scalo ferroviario”. Della serie “L’ospitalità prima di tutto”.

Visite: 4696

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI