Enna, premio Tornabene a Fernando Guida e Cecilia Neri: “Difensori della legalità e cristiani impegnati nel sociale”

Consegnato nei giorni scorsi, nella chiesa dell’Addolorata di Enna gremita di autorità, il premio “Umberto Tornabene” all’architetto Cecilia Neri e all’ex prefetto della città Fernando Guida.
Il riconoscimento, giunto alla quinta edizione, è stato consegnato ai coniugi Guida dall’intero Consiglio d’amministrazione della confraternita di Maria Santissima Addolorata.

“Ho collaborato personalmente sia con Cecilia che con il prefetto Guida – ha confidato il rettore William Tornabene – e meritano il premio dedicato alla memoria di mio padre per le loro scelte di cristiani impegnati, estranei a ogni retorica, difensori della legalità e dei più deboli, il loro forte attaccamento alle confraternite e la loro personale devozione per la Vergine Addolorata”.
“Quando siamo arrivati a Enna – ha raccontato Guida – ci ha subito colpito il ruolo fondamentale che le confraternite rivestono in questa città. Ora che siamo a Isernia, proponiamo ai confrati ennesi un pellegrinaggio al Santuario dell’Addolorata di Castelpetroso per unire in fraternità le nostre due realtà”.

Ma. Va.

Visite: 692

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI