Enna per la Settimana Federiciana: il Camper Club Enna lamenta la poca manutenzione dell’area attrezzata per i Camper

ASSISTENZA AUTONOMA DEL CUB CAMPERISTI PER I VISITATORI ITALIANI E STRANIERI

Per la settimana federiciano si mobilita il anche il Camper Club Enna per dare assistenza ai visitatori della nostra Città.
Grazie a internet e ai siti che ormai ogni associazione a messo in rete, li club dei camperisti ennesi si sta dando da fare per accogliere e guidare i camperisti che per filo diretto si rivolgono alla presidenza, sono italiani ma anche qualche straniero.
Il presidente, il segretario ma anche semplici soci si danno da fare per accompagnare materialmente i visitatori in aree idonee allo stazionamento dei mezzi ricreazionali.
Purtroppo non si riesce a fare mettere in ordine l’unica area attrezzata allo scarico e al carico, nonostante gli impegni dell’amministrazione comunale che lamenta la poca collaborazione da parte di chi ha il compito materiale e il dovere di eseguire i lavori di pulizia.
Purtroppo da anni il Camper Club Enna ha richiesto con vari progetti la gestione dell’area in questione per renderla fruibile sia ai visitatore che ai camperisti ennesi, che sono ormai una grossissima realtà in città e che hanno la necessità del servizio di scarico.
Una buona intesa era nata in passato con la precedente amministrazione dell’Autodromo di Pergusa, che era quasi alla conclusione di un protocollo d’intesa, che avrebbe dato una validissima alternativa allo stazionamento dei camper, con un ritorno economico considerevole, Purtroppo l’amministrazione dell’Ente Autodromo Pergusa è cambiata, l’attuale ha rigettato in tutto il vecchio accordo.
Nonostante tutto i camperisti ennesi si continueranno a battere per portare la nostra città fra le città amiche dei camperisti, e magari farla inserire nelle città premiate con la bandiera gialla.

Visite: 362

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI