Enna, per la Giornata Mondiale del Diabete il Teatro Garibaldi si è tinto di Blu

Il teatro Garibaldi si è tinto di blu. Nelle notti del 14 e 15 novembre in occasione della “Giornata del diabete” , anche il comune di Enna così come molte piazze italiane ha aderito all’iniziativa dietro proposta dell’Asp. Sabato l’Unione italiana ciechi e i medici dell’Asp hanno fatto due stand in piazza per incontrare la gente. Se ognuno di noi seguisse un sano stile di vita il rischio dell’insorgere della patologia diminuirebbe. E invece le testimonianze di casi di diabete anche nei bambini (diversi a Calascibetta) aumentano. I medici Prato, Sapienza, Russo e gli infermieri Andolina e Trummino e i volontari Intrigida e Traiti, si sono occupati della  distribuzione di  materiale informativo, somministrazione di questionari diagnostici per valutare il rischio di sviluppare la malattia, screening per la rilevazione della glicemia. Alla concretizzazione della Giornata hanno collaborato la Croce Rossa Italiana, la Protezione Civile e l’associazione Giovani Diabetici Sicilia. “L’esito positivo, ottenuto dalla partecipazione numerosa, fa ben sperare che le nostre azioni di prevenzione possano sensibilizzare grandi e piccini con l’obiettivo di educare ai corretti stili di vita e limitare i rischi di aumento di persone affette da diabete”, ha dichiarato il Direttore Generale, Giovanna Fidelio.

Fonte; Giornale di Sicilia

Angela Montalto

Visite: 370

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI