Enna, Pallavolo e Basket all’insegna dell’ottimismo

Sono segnali all’insegna dell’ottimismo quelli che arrivano dai movimenti della pallavolo e del basket del capoluogo. Le due discipline che catalizzano la loro attività sulla Kentron per il volley e la Libertas Consolini stanno iniziando a programmare la prossima stagione. Un torneo per consolidare ulteriormente la categoria ovvero la D femminile è quello che prevede di svolgere la Kentron Enna che dopo aver aver conquistato da matricola una brillante salvezza punta per la prossima stagione a qualcosa di più ambizioso, ma il tutto sempre puntando in particolare alle giocatrici locali. Se poi dovesse esserci qualche atleta non locale che voglia sposare il progetto Kentron ben venga. “La nostra più grande vittoria è quella di vere oltre un centinaio di tesserati tra settore maschile e femminile – commenta il direttore tecnico della società Tino Pregadio – un risultato che ci fa stare tranquilli per il futuro. Abbiamo iniziato a ricostruire anche il settore maschile che a Enna era praticamente scomparso e dopo un anno di transizione per la prossima stagione contiamo di partecipare a tutti i tornei giovanili e con molta probabilità anche alla Prima Divisione. L’unico nostro vero problema è quello degli impianti. Con questo grande numero di tesserati abbiamo problemi a poter svolgere con tranquillità l’attività durante l’anno”. Addirittura di ripescaggio in Promozione Maschile di parla per la Libertas Consolini di Basket che alla sua prima partecipazione al campionato di Prima Divisione ha sfiorato il salto di categoria. “Dalla federazione ci hanno proposto questa opportunità del ripescaggio in Promozione – commenta il coach della Consolini Francesco Milano – e vogliamo sfruttarla. A mio avviso abbiamo un gruppo di atleti che può ben figurare anche nella categoria superiore. Oltre che di un pubblico che sempre più numeroso è venuto a seguire le nostre gare interne”. Anche per la Consolini si parla di un florido vivaio – abbiamo oltre una sessantina di ragazzi che praticano basket sia a livello maschile che femminile in tutte le categorie giovanili – continua – e tutto ciò ci da una notevole carica per il futuro del progetto che vogliamo portare avanti. Nel settore femminile con molta probabilità quest’anno con una squadra di giovanissime ci cimenteremo nel campionato di Serie C”.

Visite: 817

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI