Enna: oggi seconda giornata di Artigianando

Un appuntamento tra i più importanti del programma dei tre giorni quello di stamattina di Arigianando, la festa regionale dell’artigianato organizzata da Confartigianato Enna. Dalle 10 alla sala Cerere di palazzo Chiaramonte si terrà il seminario “il nuovo Welfare per lo sviluppo delle imprese”. Infatti se è vero che la tre giorni di Enna è un momento prima di tutto di festa per celebrare l’importanza che riveste il mondo dell’artigianato nel tessuto economico sia regionale che provinciale, è anche vero che è un settore i cui problemi non mancano e dove i loro protagonisti, gli stessi artigiani devono pensare non solo oggi a fare quadrare i conti per le loro imprese ma anche domani per garantirsi una vecchiaia serena. E’ quindi l’incontro di oggi cui parteciperà oltre che il presidente provinciale Maurizio Gulina, il segretario nazionale di Confartigianato Cesare FImagalli insieme a tutto il gruppo dirigente regionale e nazionale in particolare del Patronato di Confartgianato il presidente dell’ordine dei Commercialisti di Enna Fabio Montesano, l’assessore alle Politiche Sociali del Comune di Enna Giusy Macaluso, “Con le nuove normative solo chi, tra le imprese, saprà progettare potrà stare a passo con i tempi. E per far ciò ci vogliono professionisti competenti che noi della Confartigianato siamo pronti a mettere in  campo” – dice il presidente Gulina. Ieri intanto all’apertura del “Villaggio degli Artigiani” composto a 35 stand che si estende da piazza Vittorio Emanuele a piazza Umberto, tanta gente che ha poi ha avuto la possibilità di poter degustare le prelibatezze dei numerosi artigiani del mondo dell’agroalimentare presenti. In serata invece si è tenuto il concerto in piazza Vittorio Emanuele il concerto della cantante catanese Cristina Russo e la performance dell’Accademia del Musical e dello Spettacolo di Catania. Il programma della giornata odierna prosegue con la dimostrazione di Zumba alle 10 e trenta, lo street food, operativo già dalla mattina. Alle 17,30, nell’area bambini, poi, i più piccoli potranno partecipare ad una simulazione antincendio con fuoco reale, a cura di Cea Estintori. Alle 18,00, sarà la volta delle degustazioni guidate della Tommy’s Wine Enoteca, che per l’occasione si trasferisce in piazza Pascoli. Con il maestro assaggiatore, Tommaso Scavuzzo e il sommelier della Fisar, Gaetano Prosperini, sarà possibile fare un viaggio sensoriale tra bollicine e vini dell’Etna. La sera in musica,  con il live del  grande Roberto Cohiba, sempre in piazza Vittorio Emanuele. Gli organizzatori ricordano che tutta l’area interessata alla festa è interdetta al traffico veicolare. Per raggiungerla si potranno utilizzare dei bus navetta che la collegano con le aree di parcheggio nella piazza del cimitero e nell’area della villa Pisciotto.

Visite: 398

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI