Enna; nel periodo natalizio la città diventa un “Presepe a cielo aperto”

A un mese dal Natale,  associazioni e quartieri storici in fermento per fare della città un presepe a cielo aperto.
Ci saranno personaggi viventi nella rievocazione storica della nascita di Gesù organizzata nel quartiere San Pietro, assieme a una mostra di Bambinelli allestita nella chiesa del rione. Un bambino nei panni di Gesù, tenuto in braccio da una mamma-Modonna e accompagnato da san Giuseppe, i pastori con i loro animali e i variopinti personaggi della tradizione siciliana sarà lo scenario godibile il 26 e il 27 dicembre e il 2 gennaio pomeriggio. Previste degustazioni di ceci, fave cotte, ricotta calda, dolci tipi e vino. Alla mostra di Bambinelli, visite dal 9 al 13 dicembre, 19, 20, 26, 27, e poi 2 e 3 gennaio dalle 19.
Sono 32 invece i presepi artistici in allestimento nel quartiere Fundrisi per la sesta edizione della manifestazione firmata dall’associazione Amici del presepe presieduta da Vincenzo Inserra. L’inaugurazione avverrà la sera dell’8 dicembre, con la benedizione dei presepi della chiesa e del salone di San Bartolomeo e tutti gli altri del percorso di 200 metri aperto alle visite gratuite tutti i venerdì, sabato e domenica e i giorni festivi fino all’Epifania, dalle 18 alle 21. In cartellone, degustazioni, spettacoli, serata dei bambini e tombolata. Quest’anno a esporre sono pure anche presepisti di Barrafranca e San Cataldo, i detenuti del carcere (a cui gli Amici del presepe hanno fatto da tutor in questi mesi), i ragazzi della scuola Neglia, la comunità Arcobaleno di Villarosa, il centro accoglienza Adelina di Villarosa, la Cooperativa Insieme di Enna, il consorzio siciliano di riabilitazione di Enna, “per un Natale all’insegna della solidarietà”, spiega Inserra.
La Pro Loco Proserpina mette in campo infine mostre d’arte, mercatini ed eventi culturali nel centro storico: dal 5 all’8 dicembre “Enna in mostra”, spazio agli artisti e artigiani ennesi in Galleria Civica e in piazza Vittorio Emanuele, dal 12 al 20 “Natale a San Marco” con esposizione di presepi artistici, la presenza della reliquia di san Giovanni Paolo II (giorno 15) e visite guidate all’interno del monastero di clausura, il 21, 22 e 23, mercatini di Natale in piazza Vittorio Emanuele.
Mariangela Vacanti

Visite: 515

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI