Enna Motoraduno Henna Centauri un successo a tutto campo

L’ottavo anno del motoraduno del Moto Club Henna Centauri si conclude con un bilancio positivo sopratutto per quanto riguarda la soddisfazione dei partecipanti e del programma offerto.
Tre giorni all’insegna del mototurismo alla conoscenza di monumenti e luoghi di interesse storico e culturale.
I paesi visitati, hanno tutti un fascino particolare e una storia propria che li caratterizza.
Enna, Calascibetta e Centuripe, ognuno con la sua storia, con le sue origini. Il venerdì, più di 70 motociclisti hanno dato vita alla “2° Messa In Moto” motopasseggiata dedicata principalmente ai quattordicenni che si affacciano per la prima volta al modo delle due ruote. Ottima la straordinaria partecipazione anche di numerosi “motociclisti adulti”, questo a significare l’ottima idea della manifestazione. La messa finale, celebrata da Don Giuseppe Rugolo presso il santuario di Maria SS di Valverde, per pregare e affidare questi giovani “Centauri” alla protezione del Signore, ha registrato una straordinaria partecipazione di cittadini e fedeli.
La sera in piazza, in collaborazione con la Confraternita di Maria SS di Valverde, Joker Show e discoteca sotto le stelle, con Giovanni Pirrera.
Il sabato mattina un 50 di motociclisti hanno partecipato alla motopasseggiata che era dedicata principalemente alla visita del Villaggio Bizantino, insediamento rupestre vicino la Città di Calascibetta. Ottimo il lavoro dell’associazione “Hisn Al-Giran” che ci hanno guidato alla scoperta dei questo straordinario “monumento”. Nel primo pomeriggio visita al Duomo di Calascibetta. Rientrati a Enna è stato visitato, con il supporto della “Proloco” di Enna, il museo Archeologico. Piacevole venire a conoscenza della storia del nostro territorio e della nostra storia attraverso i numerosi reperti.
La sera, concorso di bellezza in piazza. Domenica, circa 200 motociclisti, provenienti da tutta la sicilia, si sono presentati all’appuntamento in P.zza Vittorio Emanuele a Enna. Dopo lo spettacolo di Sexy Byke Wash con Lidia e Gleyce, la caravona si è trasferita a Centuripe, percorrendo circa 75 km di curve e panorami. Arrivati a Centuripe, incantevole cittadina con panorami stupendi, dopo l’aperitivo e un altro spettacolo di Sexy bike Wash i motociclisti hanno pranzato al Kento Park Hotel, una struttura a “4 STELLE” posizionata alla sommità di una collina da dove si può godere di un panorama mozzafiato. Durante l’ottimo e abbondante pranzo, risate con “Regina Terrunia” che ha intrattenuto i commensali con sketch, giochi e battute. Ricco il sorteggio, accessori e oggeti per la moto, gadget vari, ecc. Dopo i saluti e i ringraziamenti, i motociclisti hanno fatto rientro nelle proprie città di appartenenza. Gli imprevisti non sono mancati, ma l’unione e la forza del club, hanno fatto si che, anche con qualche modifica, il programma si svolgesse fino alla fine.
Al prossimo anno e grazie ancora a tutti i partecipanti e a chi ha collabborato alla riuscita dell’evento: Sponsor, amministrazioni pubbliche, amici.

Visite: 141

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI