Enna, l’Uisp promuove le “Camminate della Salute Serali”

Una iniziativa che mette insieme i sani valori dello sport, i corretti stili di vita, la prevenzione a diverse patologie del “mondo civile”, ma anche al rispetto dell’ambiente ed ai valori aggregativi e di inclusione sociale. E’ quella delle “camminate serali della salute” che sulla falsa riga di quanto già dallo stesso ente viene organizzato in diverse città del centro nord vuole organizzare il comitato provinciale Uisp presieduto da Giovanni Casano. In pratica si tratta di passeggiate di diversi chilometri su un anello cittadino appositamente “disegnato” in modo da dare la possibilità a tutti. La prima esperienza dovrebbe tenersi entro il mese di luglio. “E’ un’altra scommessa che l’Uisp vuole portare avanti – commenta Casano – ed a cui crediamo molto perché nella stessa si vanno a coniugare tantissimi valori. Intanto quelli dell’amore per lo sport. Ma poi soprattutto quello dell’educazione all’attività motoria come deterrente e strumento di prevenzione a diverse patologie come malattie cardiovascolari, colesterolo, diabete e quant’altro. E’ statisticamente provato che in quelle comunità dove è avanzata la cultura della pratica dello sport diminuiscono queste patologie con un minor numeri di ricoveri e risparmi per il servizio sanitario nazionale. Ma è anche un modo per riappropriarsi dei centri storici delle città poiché per attuarle nelle ore di coinvolgimento si dovrà chiudere il traffico, ma anche un momento aggregativo visto che si ritroveranno insieme persone che magari senza questa occasione non avrebbero modo di conoscersi”. Ma Casano vuole precisare che questa sarà una iniziativa di rete che coinvolgerà istituzioni pubbliche e private. “Intanto il Comune per le sue competenze – continua – e poi anche l’Asp e tutte le associazioni, sportive, culturali, di volontariato che vorranno condividere con noi questi importanti momenti sportivi – sociali per tutti”.

Visite: 1452

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI