Enna l’IC De Amicis apre l’anno scolastico

Apre all’insegna dell’entusiasmo il nuovo anno scolastico 2018/2019 dell’I.C. De Amicis, scuola primaria e secondaria, con una festa dell’accoglienza che ha visto partecipare, sabato 8 settembre, tutte le classi prime, accompagnate dai genitori e consegnate dalle insegnanti del ciclo precedente, alla presenza del Dirigente Scolastico, Filippo Gervasi, del Direttore dei Servizi Amministrativi, Giuseppe Tomasello e di tutto il corpo docente della scuola. Anche le istituzioni hanno voluto porgere il loro saluto con la presenza dell’Assessore Francesco Colianni, che ha ricordato l’importante sinergia che già dallo scorso anno è intercorsa tra il Comune di Enna e le scuole locali, culminata nella manifestazione di chiusura anno scolastico “Enna… bedda scola”.
Le premesse per un nuovo anno scolastico all’insegna dei progetti per lo sviluppo delle competenze e della cittadinanza attiva ci sono tutte. La scuola De Amicis ha infatti scelto come tema per il proprio progetto d’istituto “Tutti Diritti”. “Il diritto è di tutti: se non difendo il tuo diritto, non difendo il mio diritto” questo il sottotitolo del Progetto che ha come obiettivo fondamentale il contrasto alla violenza, al bullismo e al cyberbullismo, al razzismo, ai linguaggi dell’odio sempre più diffusi sui social, all’intolleranza, all’illegalità.
Per rendere testimonianza vera di inclusione, l’istituto ha deciso di avviare anche un progetto di inglobamento alle sezioni dell’istituto di ben sei classi del villaggio di Rochain Mende in Sierra Leone, dove è stato girato il film di Pasquale Scimeca Balòn. Proprio con il regista si stanno studiando le modalità per adottare l’intera scuola del villaggio -recentemente distrutta a causa della tempesta- come sezione staccata del Comprensivo. Ben 166 alunni e 6 insegnanti della lontana Africa faranno quindi parte dell’Istituto ennese. Un modo per abbattere le distanze geografiche, le differenze, gli ostacoli linguistici e culturali.
In tema di diritti, oltre alla partecipazione alla marcia dei diritti umani Assisi-Perugia, l’Istituto sta preparando i festeggiamenti per la Celebrazione del 70° anniversario della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, il prossimo 10 dicembre 2018. Nell’occasione, verrà stilato un Manifesto antirazzista della Città di Enna da parte degli alunni e degli insegnanti: un vero e proprio appello all’intera comunità, alle Istituzioni, agli artisti, ai genitori, alle testate giornalistiche, alle associazioni, alle confraternite che potrà essere sottoscritto tramite mail.
Tra le iniziative importanti della scuola la ricorrenza dei dieci anni del Premio Nazionale Angelo Signorelli.
Parte invece oggi il nuovo anno scolastico per i più piccoli, nelle sezioni della scuola dell’Infanzia.
Buon anno scolastico e buoni diritti a tutti!

Visite: 1808

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI