Enna, l’Associazione Giovanile 360 spegne la prima candelina

Associazione giovanile “360” festeggia il primo anno di fondazione

Ad un anno dal primo “ciak” l’associazione giovanile “360”, nata nell’ambito della Parrocchia Maria Santissima della Visitazione, ripercorre le attività realizzare nel suo primo anno. E lo farà con un’ampia manifestazione in programma domenica 31 gennaio.

Nato con la volontà di fungere da pastorale giovanile ha puntato alla promozione umana per dare ai giovani una formazione completa abbracciando le dimensioni culturali, socio-politica, sportiva e religiosa per essere sempre presenti nella crescita dei giovani.

In questo primo anno di presenza nel territorio cittadino il “360” ha portato avanti tutta una serie di iniziative come la scuola di formazione politica, la collaborazione con le missionarie, l’organizzazione di attività ricreative all’interno della parrocchia e nello specifico anche in occasione dei festeggiamenti in onore della Madonna di Valverde e quella che ha avuto una grande cassa di risonanza per il numero di ragazzi coinvolti: il Grest. Più di trecento giovani coinvolti tra animatori e bambini che hanno trascorso il periodo estivo coinvolti in una serie di iniziative.

Tutto questo verrà ricordato domenica 31 gennaio quando si getteranno le basi per la programmazione del 2016.

Don Giuseppe Rugolo ricorda le parole di Don Bosco per spronare gli uomini del suo tempo a impegnarsi nell’educazione dei suoi ragazzi: “Dalla buona o cattiva educazione della gioventù dipende un buon o triste avvenire della società” e, invitando a partecipare alla celebrazione eucaristica di domenica al Duomo in onore proprio di San Giovanni Bosco, evidenzia che “oggi siamo invitati a riaccendere la passione educativa verso i giovani speranza del mondo”

Pre promuovere l’iniziativa i giovani del “360” hanno coinvolto in queste settimane delle giovani “icone” molto in voga nel mondo giovanile e a cui hanno fatto realizzare dei video che girano con insistenza su Facebook; tra questi anche il duo comico palermitano Ficara e Picone.

Ampia disponibilità è stata data anche da diversi artisti locali che si sono detti pronti ad esibirsi a titolo totalmente gratuito in occasione dello spettacolo conclusivo della giornata domenica sera alla Galleria Civica.

Questo il programma celebrativo del primo anno di fondazione.

DOMENICA 31 GENNAIO 2016:

h 15: Torneo di calcio in Piazza VI Dicembre in collaborazione con USD Enna;

Torneo di pallavolo in Piazza Umberto I in collaborazione con Kentron Volley;

h 17,30: Conferenza “Un anno del Progetto 360” – Galleria Civica

h 19: Duomo: Santa Messa dei giovani presieduta da Don Giuseppe Rugolo

h 21: Galleria Civica: Spettacolo “Giovani a 360 gradi”, interverranno Elisa Di Dio, Francesca Incudine, Franz Cantalupo, Igor Dell’Area, Isteresi, Luca Manuli, Manlio Bellomo, Mendula, No Namez, Sacca.

Visite: 332

Condividi questo Articolo

GUARINO-ASSICURAZIONI